Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 11 al 13 marzo 2016

7a Manifestazione Agroalimentare dell’Arancia Rossa

Francofonte (SR)

7a Manifestazione Agroalimentare dell’Arancia Rossa

Torna la “Manifestazione Agroalimentare dell’Arancia Rossa”; giusta alla sua settima edizione, la manifestazione vuole celebrare il famoso tarocco.

Il frutto di colore arancio intenso con sfumature rosse è di forma ovoidale, con un caratteristico muso nella zona peduncolare. La buccia ha spessore medio e grana molto fini. L’endocarpo privo di semi, è croccante, di colore molto intenso e mediamente succoso. Dati i particolari irripetibili, i fattori micro-climatici e pedologici delle aree collinari, la produzione della suddetta varietà fornisce un frutto con un colore, un sapore peculiare molto gradevole e dalle qualità organolettiche di particolare rarità. I frutti di questa coltura presentano nella polpa e nella buccia pigmenti rossi: gli antociani, che con i carotenoidi, comuni a tutti gli altri agrumi, a detta di molti studiosi producono benefici effetti sul sistema cardio-vascolare, sulla sensibilità della retina degli occhi oltre a prevenire la gastrite e l’ulcera.

La notevole quantità di vitamina C, (mg 78/87 per 100 ml di succo la più alta concentrazione fra tutte le varietà di arance) previene inoltre la senilità, combatte i virus, protegge dall’infarto, riduce i danni del fumo, ha una benefica azione nei confronti dei bronchi degli asmatici e favorisce la sintesi delle proteine e rappresenta un potente antiossidante ad alto potere anticancerogeno. La presenza di altre sostanze importanti per l’organismo quali potassio, calcio, sodio, magnesio, ferro e fosforo ed altri oligoelementi, insieme ad un alto tenore di componenti zuccherini con un basso contenuto di acidi, rendono il nostro TAROCCO, una felice combinazione di sostanze utilissime alla salute dell’uomo.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!