Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 29 novembre al primo dicembre 2013

Un Bogòne tira l'altro

Antica Fiera dei Bogoni e del tartufo

S. Andrea di Badia Calavena (VR)

Antica Fiera dei Bogoni e del tartufo
E SAPEVATE CHE...?


La lumaca è un mollusco. E il suo allevamento è un'antica arte che si è perfezionata solo nel corso del tempo.

La leggenda narra che furono alcuni monaci benedettini ad avere l'intuizione di nutrire i deliziosi molluschi delle loro abbazie con erbe aromatiche dei pascoli montani.

Ancora adesso si mantiene quest'uso tradizionale, che rende la polpa dei bogòni ancora più buona e saporita.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

È vero che chi va piano va sano e va lontano. Ma se andate troppo piano rischiate di perdervi le migliori prelibatezze dell’Antica Fiera dei Bogòni e del Tartufo a Sant’Andrea di Badia Calavena, che si tiene la prima domenica di dicembre.

Cosa sono i Bogòni? I qualunquisti risponderanno lumache, ma chiunque le abbia provate sa che sono molto, molto di più. E soprattutto sa che il loro sapore inconfondibile è indimenticabile.

Cercate dunque di arrivare puntuali, perché a Sant’Andrea il marcà dei bogòni, il mercato dei bogòni, pellegrinaggio di tutti i buongustai, apre alle 5.30 del mattino e i più esperti confermano che si esaurisca nel giro di un’ora e mezza, quando ancora è buio pesto.

I ritardatari e i dormiglioni continuino pure a dormire sonni tranquilli, perché la vera festa in questo prezioso borgo vicino Verona, inizia la sera con le degustazioni delle migliori specialità tipiche come la tradizionale abbinata polenta e bogòni e i saporitissimi piatti a base di tartufi neri.

Tra un bogòne e l’altro potrete poi passare il tempo tra le pittoresche bancarelle di artigianato locale e rifarvi gli occhi di fronte alle prove di arte sacra e popolare.

Gli amanti del folclore potranno invece trovare soddisfazione nello sparo dei Trombini, manifestazione durante la quale gli abitanti di Sant’Andrea di Badia Calavena rispolvereranno le antiche armi delle antiche genti di queste terre: i Cimbri.

E poi ancora tanti approfondimenti culturali, convegni… e beh? Ma non c’è più nessuno. Dove siete andati a cacciarvi? Tutti già partiti per la provincia di Verona?


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!