Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 16 al 17 gennaio 2016

Un pizzi...ghettone di BuonGusto!

BuonGusto d’Inverno

Pizzighettone (CR)

BuonGusto d’Inverno
E SAPEVATE CHE...?


Una tipica ricetta pizzighettonese sono i Fasulin de l'oc cun le cudeghe, e cioè, per chi non mastica le specialità lombarde, iFagiolini dall'occhio con le cotenne.

Questa prelibatezza, che per tradizione veniva imbandita durante la stagione fredda, richiede una preparazione lunga e complessa e si cucina con cotenne di maiale,carni miste lessate, brodo, porri, sedano, carote, pomodoro, olio extravergine d'oliva e soprattutto loro, i fagiolini dell'occhio.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Siete di quelli che per un assaggio di trippa lombarda potrebbero fare follie? Bene, allora siete pronti per il BuonGusto d’inverno di Pizzighettone, la fornitissima mostra mercato con le migliori prelibatezze italiane.

Scendete dall’elicottero e mollate il megafono, per dichiarare tutto il vostro amore alle bontà della penisola basta prendere la macchina e recarsi in questo bel borgo del cremonese. Per due giorni interi questa fantastica manifestazione ve ne farà assaggiare di tutti i colori, nella suggestiva cornice offerta dal borgo medievale che conserva ancora le antiche mura difensive.

Si partirà con le specialità locali, delle vere eccellenze per il palato, una vastaselezione di formaggi tipici con miele, polenta, gorgonzola, accompagnati dai migliorisalumi misti della zona.

E per addolcirsi le idee, niente di meglio che un giro tra squisitezze uniche come i dolci tipici innaffiati dai migliori vini che offra la Val Padana.

I più attenti alla riscoperta dei sapori tradizionali non potranno farsi scappare un assaggio della speciale trippa di San Bassiano, il piatto della tradizione locale che da anni e anni si consuma in occasione della sentitissima festa patronale e attira appassionati da tutto il mondo.

Ma il tour enogastronomico in cui potrete dilettarvi a Pizzighettone non si fermerà all’area lombarda. La sagra BuonGusto d’Inverno vi porterà infatti in viaggio attraverso i sapori più caratteristici dell’intera penisola.

Passeggiando tra le antiche mura del borgo, troverete espositori e produttori agricoli e vinicoli selezionati di tutta Italia, certificati bio e a Km Zero, che vi faranno scoprire e gustare di tutto, fornendo ottime idee per i regali da fare agli amici.

E se questi si stupiranno ricevendo in dono le orecchiette pugliesi insieme a un dolce valdostano, beh, rispondetegli che in cucina, come nella vita, un Pizzi…ghettone di follia a volte è quello che ci vuole!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!