Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

10 Agosto 2016

Calici di stelle di Siena

Siena (SI)

Calici di stelle di Siena

Calici di stelle di Siena in provincia di Siena anima le vie del borgo con una splendida manifestazione a base di degustazioni di vini locali.

Un viaggio tra i profumi e i sapori delle eccellenze vinicole toscane. Lunedì 10 agosto torna l’appuntamento con “Calici di Stelle”: la festa del vino, organizzata dal Comune di Siena, in collaborazione con  l’ Associazione Città del Vino e l’ Unione Astrofili senesi. Un appuntamento dedicato alle migliori etichette nazionali e toscane, che per l’occasione sarà possibile degustare grazie ai preziosi consigli degli esperti sommelier delle associazioni di assaggiatori del territorio.  Buon vino e occhi in su a caccia di stelle. I brindisi open air si svolgeranno nella suggestiva Loggia dei Nove, di Palazzo Pubblico in Piazza del Campo, dove l’Enoteca Italiana proporrà una degustazione libera con oltre 50 etichette provenienti dalla Toscana e da nord a sud del Bel Paese. Un brindisi ancora più suggestivo grazie alla possibilità di poter partecipare all’osservazione delle stelle, guidati dai volontari dell’Unione Astrofili senesi, per scoprire i segreti del cielo sbirciando il firmamento con i telescopi posti nella panoramica terrazza che domina la valle ai  piedi di Piazza del Campo. Gli ottimi calici di vini toscani e i piatti della tradizione senese saranno al centro delle visite guidate nella corte di Palazzo Chigi Saracini, dove sarà possibile partecipare alla degustazione di vini a cura di Enoclub Siena, in collaborazione con Vernice Progetti Culturali. Per gli amanti del buon bere i brindisi in onore di Bacco proseguiranno negli spazi dei Magazzini del Sale, dove sarà possibile partecipare alla degustazione di vini dell’Associazione Classico Berardenga Viticoltori di Castelnuovo condotta dalla Delegazione FISAR di Siena Valdelsa. Le aziende di Castelnuovo Berardenga, il più vasto comune del Chianti Classico denominato da Leopoldo di Lorena “La Farfalla del Granducato”, propongono i loro Chianti Classico così da far conoscere le diverse e molteplici espressioni che un unico territorio può offrire.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!