Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

8 novembre 2015

Il ratto delle Reatine

Castagnata Paganichese

Paganico Sabino (RI)

Castagnata Paganichese
E SAPEVATE CHE...?


La Castagna Rossa del Cicolano è una delle due specie più diffuse nella zona laziale intorno al Monte Cervia.

Si distingue per il suo sapore particolarmente delicato e amabile, per la forma particolarmente tondeggiante e per il fatto che ogni riccio non contenga più di tre frutti.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Siete pronti a farvi conquistare il cuore dalla terra che diede i nobili natali alla popolazione dei Sabini? Terra di belle donne, e perché no, anche e soprattutto terra di gustose Caldarroste.

Quindi cari conquistatori di Sagre preparatevi a partire per la Castagnata Pagachinese di Paganico Sabino, perché possiamo scommettere che al contrario di ciò che insegna la storia, le uniche ad andare veramente a ruba saranno le caldarroste.

Ma state tranquilli, malgrado la ressa di pretendenti, tutti riuscirete a portarvi a casa almeno una bella, rossa e bollente castagna. Perché in questo antico borgo, nel cuore di una delle zone più amene del Lazio, accanto al Monte Cervia e al Lago del Turano, sanno benissimo fare gli onori di casa e accogliere come si deve gli spasimanti della loro specialità culinaria, tutta curve e dolcezza.

Imeno fedeli alla regina della serata non si disperino, a Paglianico troveranno le migliori specialità tipiche come la pasta tipica fatta in casa, le salsicce, le bruschette, l’ottimo vino locale e l’immancabile colonna sonora di una serata all’insegna del desiderio: la buona musica.

I più affamati di sapere potranno soddisfare le loro voglie nelle varie attività culturali come la mostra di arredi sacri e di antichi strumenti da lavoro della civiltà contadina, o il visitatissimo reperto romano che la tradizione ha voluto chiamare Pietra scritta. Insomma per una volta, accantonate i vostri libri di storia, saranno le bellezze locali a rapire il vostro cuore…e le vostre papille gustative.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!