Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

22 gennaio 2016

Il ballo del Spadone

Danza degli spadonari

Giaglione (TO)

Danza degli spadonari
E SAPEVATE CHE...?


L'origine della danze di spade è molto antica, e come sostengono in molti l'ipotesi più probabile della sua origine è da ricondurre alla tradizione celtico-gallica.

Secondo le usanze di questi antichi popoli infatti, la danza delle spade rappresenterebbe un rito propiziatorio per invocare la fertilità della terra e l'abbondanza del raccolto.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Con te, con te, che sei un gran ghiottone…si parte per la danza degli Spadonari di Giaglione.

I fan del ballo della mattonella non si sentano esclusi perché a Giaglione i veri ballerini saranno gli spadonari che con i loro caratteristici costumi daranno vita alla danza delle Spade.

In concomitanza con la festa patronale di San Vincenzo martire, ogni anno il 22 gennaio, tutto un borgo si riunisce per celebrare questo antico rito propiziatorio.

E allora si aprano le danze. Quattro uomini con copricapi fioriti e costumi ricamati danzano brandendo uno spadone, mentre la banda musicale e la giovane portatrice del bran, struttura in legno a forma di albero fiorito di maggio portato in equilibrio sulla testa, che in segno di buon auspicio e fortuna accomapagnano l’antico rituale.

I più dediti al vizio della gola non disperino. Dopo le manifestazioni folcloristiche, nella suggestiva cornice del centro storico di questo grazioso borgo medievale potranno dar sfogo alle loro brame di bontà con i migliori menù a base di prodotti tipici, basterà fare un giro tra osterie e ristoranti locali.

Su non fate i felloni, fatevi tirare in ballo, si parte!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!