Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.578 sagre

invia Invia

Salva

2 ottobre 2016

Il giorno della Bresaola

Dì de la Brisaola

Chiavenna (SO)

Dì de la Brisaola
E SAPEVATE CHE...?


In Valchiavenna la Bresaola viene prodotta da tempi immemori. Già dal 1400 si hanno testimonianze storiche della produzione dicarne saladaindicata con il termine brisaola.

Tale termine potrebbe derivare dalla brisa, una ghiandola bovina molto salata, o molto più probabilmente dal termine brasa, in dialetto brace, che fa riferimento all'antica arte dell'affumicatura per completare la stagionatura di queso salume bovino.

Tecnica effettuata ancora oggi manualmente da alcuni artigiani.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Vi ricordate quel film dove il protagonista rivive ogni giorno la stessa identica giornata? Bene, diciamo che se aveste la fortuna di rivivere ogni volta il Dì della Bresaola di Chiavenna avreste di che gioire tutti i giorni.

Sì, perché nella splendida cornice del centro storico di questo caratteristico borgo lombardo si festeggia una prelibatezza dal cuore semplice ma dal gusto genuino e unico: la bresaola, per l’appunto.

E non una qualsiasi ma quella della Valchiavenna, sapientemente lavorata con i metodi e i tempi di una volta.

Una tradizione ultracentenaria gelosamente tramandata di padre in figlio, messa a disposizione delle papille gustative delle migliaia di visitatori che accorrono ogni anno da ogni dove.

Dalle degustazioni ai menù e gli aperitivi a tema, dalle mostre ai laboratori, le dimostrazioni, le vetrine dei commercianti, tutto sarà interamente dedicato alla reginetta della giornata, sua maestà la Bresaola.

Il tutto accompagnato dai migliori prodotti tipici, le specialità locali e un bicchiere di ottimo vino.

Su non fate le marmotte che confezionano la cioccolata, il Dì della Bresaola nella vita vera arriva solo una volta all’anno.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!