Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 18 al 21 settembre 2014

Voglio andare a vivere in campagna

Expo Rurale

Firenze (FI)

Expo Rurale

Se volete anche la rugiada che vi bagna, non vi resta che catapultarvi al Parco delle Cascine di Firenze per l’attesissimo Expo rurale.

Sì, avete capito bene per passare tre giorni in campagna dovete venire in città. Tranquilli, nessuna strana febbre bucolica ha invaso la redazione.

Al Parco delle Cascine, infatti, troverete riuniti tutte quelle persone che la campagna la vivono, ci lavorano e la coltivano. Una fattoria del Km zero a cielo aperto, dove potrete trovare il meglio del patrimonio agricolo e contadino della saporitissima Toscana.

Potrete riscoprire i vecchi sapori e le vecchie abitudini seguendo ritmi e rituali oramai in disuso, come il picnic sull’erba organizzato con prodotti tipici e biologici, salumi, formaggi, verdure e carni saranno solo alcune delle delizie che potrete assaporare.

La merenda alla vecchia maniera a base di pane e olio, pane e miele e pane e marmellata; l’happy hour del Wine Bar con i migliori vini toscani e il tagliere di salumi e formaggi locali; i migliori piatti della tradizione toscana riveduti e corretti dai migliori chef di Vetrina Toscana, elaborati esclusivamente con ingredienti dei produttori locali; saranno solo alcune delle prelibatezze enogastronomiche che potrete degustare.

Inoltre, per i più piccini, ma anche per i più grandi che hanno ancora il piacere della scoperta, sono previste tra animali, colture, mostre, campi coltivati, anche i laboratori dove si potrà imparare a potare, a raccogliere il miele, a innestare le viti, mungere una mucca e fare il pane.

Insomma, inforcate il capello, prendete i vecchi scarponi da lavoro del nonno e pronti a partire, d’altronde si sa che se lo scarpone è grosso, il cervello è fino, quindi siamo sicuri che non vi lascerete scappare un’occasione del genere.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!