Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 11 al 13 e dal 18 al 20 novembre 2016

Stoccafisso a Borgoricco? Mi ci ficco!

Festa del Baccalà

Borgoricco (PD)

Festa del Baccalà
E SAPEVATE CHE...?


L'espressione colloquiale essere uno stoccafisso, viene fatta risalire al processo di essicazione del baccalà, che dura circa sei mesi, al termine del quale il pesce, avendo perso il 70% di acqua, rimane immobile e rigido come un bastone.

L'origine di questo buffo termine, infatti, potrebbe derivare dal norvegese stokkfisk o dall'olandese stocvisch, che significano entrambi pesce a bastone.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Non starete pensando di poltrire tutto il tutto il week end sul divano come dei pesci lessi o restare davanti al vostro pc come degli stoccafissi? Se volete che vi diano dello stoccafisso, e di prima qualità, basta partire per la festa del Baccalà di Borgoricco, nel padovano.

I più eruditi gioiranno nel sapere che questo grazioso borgo trae la sua denominazione dal latino burnus, castello, torre ericho, dominante, per l’importanza dell’originario insediamento romano.

Mentre i più ghiottoni riscaldino le loro papille perché durante la sagra questo borgo diventa la patria dello stoccafisso.

Durante questo evento, vi sorprenderete dalla grande quantità di fantasiosi modi in cui questo pesce può essere cucinato: in umido, mantecato, con polenta, in insalata, nel risotto e naturalmente non mancheranno le ricette più rispettose delle antiche tradizioni vicentine, appositamente realizzate dagli abili cuochi locali.

E per chi proprio la compagnia del baccalà non la digerisce, basterà fare un giro tra gli stand per trovare a portata di forchetta tante valide alternative culinarie come i ravioloni con radicchio e salsiccia, bistecca di cavallo, salame e sbrise ai ferri e l’impareggiabile vino locale.

Siete ancora lì davanti al monitor come degli stoccafissi? Cosa aspettate a partire?


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!