Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 29 gennaio al 7 febbraio 2016

Radicchio, un rosso naturale

Festa del Radicchio Rosso di Treviso a Dosson

Dosson di Casier (TV)

Festa del Radicchio Rosso di Treviso a Dosson
E SAPEVATE CHE...?


L'origine di questo timido ortaggio è ancora frutto di leggende che gli anziani contadini veneti amano tradurre in storielle popolari: il merito della coltivazione del radicchio potrebbe essere dato a distratti uccelli nel lasciar cadere il seme della pianta sul campanile del paese di Dosson, oppure ai frati che con pazienza hanno saputo trovare e coltivare con cura questo tenero prodotto.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Quello che vi proporremo è un appuntamento galante e invitante. Ma attenzione a non far arrossire l’interessato, che già rosso di natura, pare un tantino vergognoso a mostrarsi alla Festa del Radicchio Rosso di Treviso a Dosson.

Ma voi partite senza indugio perché al suo arrossire spontaneo non si può davvero resistere. A Dosson si festeggia il timido ortaggio, che dimostra di avere un sapore deciso e succulento.

Durante la festa in suo onore, potrete davvero farne una scorpacciata, facendo un giro tra i numerosi stand della mostra mercato o assaporando le mille golose ricette che vi verranno proposte dai vari chef locali.

Il programma è molto fitto e prelibato e prevede serate culturali e gastronomiche, in cui poter assaporare il radicchio in mille gustose varianti. Non perdetevi uno dei perfetti incontri amorosi culinari, come quello tra il radicchio rosso e il cinghiale di toscana.

Segue tanto divertimento con gli spettacoli di intrattenimento, tornei sportivi e serate danzanti delle più folcloristiche e scatenate orchestre locali.

Suvvia dunque, inguaribili romanticoni, non fate i timidi e fatevi avanti. Il radicchio rosso sta aspettando solo un vostro invito ufficiale.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!