Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

8 e 9 novembre 2014

Tutti a Miglianico! Chi non viene è un novellino

Festa del vino novello e delle castagne

Miglianico (CH)

Festa del vino novello e delle castagne
E SAPEVATE CHE...?


La Festa del vino novello e delle castagne sarà arricchita ulteriormente dalla IV edizione di"Vinareccio".

Questa particolare rassegna, presieduta dai tecnici degustatori abilitati dell'O.N.A.V. è incentrata sulla degustazione e la premiazione del miglior vino nuovo, o d'annata, prodotto artigianalmente dai contadini.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Spolverate i calici e riponeteli nella fondina d’ordinanza, pronti per l’uso, perché alla festa del vino novello e delle castagne di Miglianico solo i palati più allenati e i veri esperti di bontà sapranno destreggiarsi con sicurezza tra gli stand che proporranno i migliori sapori della tradizione abruzzese.

Il vostro obiettivo è semplice ma ad alto rischio alcolico, gustare i vini Novelli prodotti da cinque tra le migliori Cantine Teatine: Cantina Miglianico, Cantina Tollo, Cantina di Ripa Teatina, Tenuta “i Fauri” e “La Cascina” di Villamagna.

E per completare la vostra missione da ghiottoni non potete perdervi il Gran braciere, grande circa 2 metri, usato per cuocere 30 kg di castagne tutte insieme, in uno spettacolo unico e suggestivo in grado di incantare adulti e piccini.

I Sagronauti più allenati potranno aumentare il loro bottino di leccornie tipiche con le innumerevoli missioni secondarie, tutte con unico obiettivo, la riscoperta dei sapori autunnali di una volta.

Ad attendervi troverete le agguerritissime specialità tipiche come le sagne con ceci e castagne, la zuppa di farro e castagne, le crispelle e le pizze fritte, le salsicce e la pancetta arrosto, formaggio alla brace, borragini, ribatte farcite, dolci e tanto altro.

Le matricole non abbiano timore, avranno l’occasione per farsi le ossa e i più timidi potranno sicuramente farsi accompagnare dai visitatori più esperti.

E poi in fondo l’unico rischio che vi troverete ad affrontare sarà quello di non riuscire a resistere alle innumerevoli bontà locali.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!