Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

11 novembre 2016

Una Sagra che farà più di un fiasco!

Festa del vino

Borgo Terra Murata Isola di Procida (NA)

Festa del vino
E SAPEVATE CHE...?


Nelle vallata dell'Arno, in provincia d'Arezzo in Toscana sono stati ritrovati dei reperti fossili di tralci di vite, risalente addirittura a 2 milioni di anni fa, mentre diversi scavi archeologici testimoniano che questa nobile pianta crescesse come specie spontanea già 300.000 anni fa.

Si presume dunque che il vino fosse già conosciuto come bevanda intorno al neolitico. Insomma, quando si suol dire che il vino nasce all'alba dei tempi, si ha veramente ragione.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Le malelingue e i detrattori si ricaccino le parole in bocca, perché alla festa del vino di Borgo Terra Murata Isola di Procida dal 16 novembre gli unici fiaschi che vedrete saranno quelli del vino, in una tre giorni imperdibile dedicata al nettare degli dei.

Quindi prendete pure fischi per fiaschi, allenate i gomiti e preparatevi per una degustazione senza pari di un’accurata selezione dei migliori vini locali.

Avrete l’occasione di scoprire gli antichi sapori di un’isola bellissima che nel corso degli anni è riuscita a mantenere una produzione vinicola fortemente legata alla tradizione a al territorio.

Immersi in uno scenario mozzafiato lasciatevi condurre lungo un percorso enogastronomico d’eccellenza tra gli innumerevoli stand allestiti da ristoratori e contrade locali, dove potrete degustare i menù del vino, sfiziosissimi abbinamenti di vini con piatti tipici.

Una manifestazione sentitissima, in grado di attivare un’intera popolazione, che con la sua ospitalità offrirà alle migliaia di visitatori il meglio della tradizione locale.

Per i più scatenati non mancheranno le numerose postazioni dedicate alla buona musica e le serate danzanti. I più appassionati troveranno innumerevoli convegni a tema, mostre fotografiche e approfondimenti sulla tradizione viticola dell’isola.

Inoltre, per chi volesse cogliere l’occasione per scoprire le incantevoli bellezze locali, imperdibili le spettacolari visite guidate. Insomma, una Festa tutta all’insegna del nettare tanto caro al dio Bacco, dove la quantità di ottimo vino presente farà molto di più di un fiasco e sicuramente più di una botte.

Che aspettate? Se non ci credete, correte a controllare.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!