Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 13 al 14 settembre 2014

Una Montagna di piacere... piacere... piacere

Festa della montagna

Acerno (SA)

Festa della montagna
E SAPEVATE CHE...?


La Festa della Montagna è anche e soprattutto un invito a fare una piccola pausa di riflessione sulle problematiche ambientali che attanagliano il nostro pianeta. Infatti, sono innumerevoli le occasioni all'interno della manifestazione dedicate ai momenti di condivisione e conoscenza sulla salvaguardia dell'ambiente, come l'emissione dei gas serra e gli interventi compensativi nel settore.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Siete pronti? Siete pronti? Si parte per Acerno! Si parte per Acerno! Le malelingue con la sindrome della segretaria si rassicurino, non abbiamo fatto nessun errore e gli smanettoni musicali pure, non abbiamo dimenticato il delay aperto. Ma ad Acerno per la festa della Montagna il piacere ogni anno si diffonde come l’eco sui monti. Sarà per questo che ogni anno la particolarissima manifestazione dell’autunno picentino è oramai la meta di migliaia di visitatori alla ricerca di sapori autentici e genuini. In uno scenario da far invidia alle alpi dei cugini svizzeri, avrete un’occasione unica per assaporare il meglio dei prodotti locali e i piatti tipici. Inoltre potrete riscoprire i segreti e gli strumenti degli antichi mestieri, lavori che parlano il linguaggio di queste montagne, piccoli gesti quotidiani che diventano riti, fatti di sacrifici e passione. Una riscoperta della natura e dei suoi ritmi, che in tempi non troppo lontani condizionavano anche le abitudini culinarie. Quindi, preparatevi ad assaporare le migliori leccornie che il bosco può offrire: tartufi; funghi; castagne; le gustose more selvatiche; le celestiali fragoline di bosco e i deliziosissimi formaggi, tutti sapientemente cucinati seguendo le ricette più tradizionali, quelle custodite gelosamente nel ricettario delle nonne. E ancora, ottimo vino, serate culturali, buona musica ed escursioni guidate alla scoperta delle bellezze del luogo. E se a fine serata vi ritrovate in allegra compagnia a nominare Bacco invano nel tentativo di spostare una montagna… Beh, abbiate fede, meglio riposare un attimo e riprovare l’anno prossimo.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!