Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 14 al 26 maggio 2014

Le erbe di Monte Malo son sempre più verdi!

Festa delle erbe spontanee

Monte di Malo (VI)

Festa delle erbe spontanee
E SAPEVATE CHE...?


Avete presente quel grazioso fiore giallo che cresce selvatico nei campi?Chiamato tarassaco o in dialetto veneto pissacan, è uno dei pochi fiori commestibili.

I suoi gialli fiori vengono usati per insaporire gustosi risotti e le sue foglie sono invece ottime per preparare insalate dalle incredibili proprietà diuretiche.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Legatevi un colorato fazzoletto in testa, munitevi di un bel cestino di vimini, calzate le vostre scarpe più comode e…andate nei campi!Cosa avete capito? Mica vi stiamo insultando: se mai vi prepariamo a dovere per la Festa delle erbe spontanee di Monte di Malo.

Qui potrete riscoprire antichi saperi che riguardano le erbe spontanee che crescono nei campi circostanti e le mille prelibatezze culinarie e mediche legate a queste piante.

Avete mai assaggiato dei piatti a base di ortica o vi siete solo fatti dolorosamente pungere dall’insidiosa pianticella? A Monte di Malo nulla è sprecato e a testa bassa si colgono deliziose erbe selvatiche.

Il viaggio tra erbe, saperi e sapori inizia alle 9 di mattina con una gita guidata tra i sentieri e prati della zona, alla ricerca delle erbe più prelibate.

E se tutto questo camminare vi avrà messo fame, buttatevi nei sentieri del gusto, assaporando i ghiotti gnocchi e ravioli al pissacan, all’ortica e ai bruscandoli, la polenta con le erbe, le salsicce ai ferri e molto altro.

Trasformatevi in piccoli chimici partecipando ai laboratori pomeridiani sulle tecniche di estrazione degli olii essenziali, sulla preparazione di unguenti e confetture a base di erbe.

Siete dunque curiosi di scoprire i tesori che incontrerete lungo il sentiero delle erbe? Ricordatevi che di questi tempi, chi trova un’erba trova un tesoro!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!