Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 30 al 31 gennaio 2016

Toro seduto? Orso ubriaco!

Festa dell’orso

Mompantero (TO)

Festa dell’orso
E SAPEVATE CHE...?


Le origini della Festa dell'orso sono avvolte nel mistero. C'è chi lo fa risalire ai saturnali o al culto della dea Diana.

Chi ai miti celtici della divinità Brigit, altri ancora la metafora della fine dell'inverno.

Mentre tra i locali c'è chi sostiene che l'orso fosse in realtà un barbaro vestito di pelli, che con le sue razzie terrorizzava le genti della val di Susa. Catturato dai valligiani venne portato in paese e legato nel centro del paese.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Eh sì, perché alla Festa dell’orso di Mompantero stare in piedi potrebbe essere molto difficile!

Perché? Dimenticatevi il parco di Jellystone e andiamo per gradi, alcolici si intende. Secondo la tradizione di questa particolarissima manifestazione infatti, un orso, interpretato da un uomo mascherato con delle pelli, viene catturato e trascinato per le vie del paese.

Durante il percorso viene deriso e malmenato, e indovinate un po’? Gli viene offerto vino da bere. Ma le sue disgrazie si trasformano in fortuna, visto che, una volta domato, viene lasciato libero di scegliere la ragazza più bella della festa con la quale balla fino alla chiusura della serata.

E se gli orsi si danno alla pazza gioia, i ghiottoni che accorrono ogni anno non sono da meno, infatti, in concomitanza con la festa di Santa Brigida, ogni anno viene allestito un percorso enogastronomico, all’insegna dei prodotti tipici e delle eccellenti specialità locali, dove anche i palati più esigenti trovano ampia soddisfazione.

Insomma se avete voglia di cambiare tana e bere ottimo vino, cari orsi da divano non vi resta che fare una scappatina alla Festa dell’orso di Mompantero!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!