Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 5 all'8 dicembre 2013

Una sagra da veri ossi duri!

Festa dell’Osso

Canton (VR)

Festa dell’Osso
E SAPEVATE CHE...?


Una delle ghiotte specialità previste per la festa è il risotto al tastasal, condito con la carne macinata di suino.

Questo piatto tipico della Bassa Veronese, in antichità veniva cucinato dalle massaie locali per assaggiare la qualità della pasta dei salumi, prima di insaccarla.

Da qui deriverebbe il nome del risotto, da tastasal, ossia tastare la salatura delle carni.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Bando alle chiacchiere temerari golosoni di ogni dove perché alla Festa dell’Osso di Canton si fa sul serio.

Siete golosi abbastanza per fronteggiare tutte le degustazioni a base del pregiato maialino locale?

Avete spazio a sufficienza per le tante ghiottonerie previste per la festa?

E allora benvenuti: dimostrate a tutti i vostri amici che in fatto di scorpacciate siete dei veri ossi duri. Scopriamo allora a quale prova golosa dovrete sottoporre le vostre papille gustative.

Tra le vie del borgo veneto ci si prepara ad un appuntamento con la tradizione locale in cui verranno proposte tante sfiziose ricette a base di suino.

Riunitevi attorno ai grossi paioli di rame in cui potrete assaporare svariate specialità come il bollito di ossa di maiale e gambetti, e il minestrone con le cotiche.

Fatevi le ossa con tante altre ghiottonerie come il cotechino con pearà, lo spezzatino con polenta e il saporito stinco di maiale con patatine.

Terminate con una ricca porzione di risotto al tastasal, con la carne di maiale macinata, accompagnata da un buon calice di vino.

Dimostrato il vostro leggendario valore in ambito goloso, non vi resta che scatenarvi sulle note delle frizzanti band locali.

Sputate l’osso: non vedete l’ora di raggiungere la Festa dell’Osso di Canton vero?


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!