Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 5 al 8 dicembre 2014

Osso pigliatutto

Festa dell’osso

Castel d'Ario (MN)

Festa dell’osso
E SAPEVATE CHE...?


Castel d'Ario era originariamente chiamato Castellaro. A causa della presunta banalità del nome, venne scomodato il sommo poeta Giosuè Carducci.

Egli, ripresa la leggenda che vedeva il centurione Dario come fondatore del castello romano, denominò il paese stesso nel 1867 Castel d'Ario.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Ci scommettiamo le ossa del collo che alla Festa dell’osso di Casteld’Ario il divertimento sarà garantito!

Allora, se anche voi avete le ossa dure e la pancia allenata, sarete sicuramente pronti ad un appuntamento dalle mille prelibatezze.

Dirigetevi dunque a zampe levate a Castel d’Ario per gustare per primi le golosità di questa sagra. Il mantovano emana nell’aria i suoi profumi e i suoi sapori migliori, festeggiando l’Immacolata Concezione con un piatto povero ma ricco di ricordi e tradizione locale.

In una grande pentolaccia si faranno bollire per l’occasione le ossa, i piedini, le orecchie e il codino del maiale, il tutto accompagnato ovviamente da un corposo lambrusco, eccellenza locale.

Ma ciò che bolle in pentola è ben più ricco e saporito e prevede anche carne di suino alla griglia, cotechino con fagioli e il caratteristico piatto locale chiamato Riso alla Pilota.

Per l’occasione sarà allestito un capannone riscaldato con oltre 800 posti a sedere in cui i volontari locali cuoceranno per voi circa 50 quintali di prelibatezze suine, oltre a piatti caratteristici.

E per i più piccoli, si aspetta tutti insieme l’arrivo di Santa Lucia, che porterà tanti golosi doni.

Dunque potete davvero dirlo, per questo appuntamento potrete fare i vostri porci comodi! Destinazione paradiso, paradiso suino!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!