Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 14 al 16 ottobre 2016

In alto i calici e che la festa abbia inizio!

Festa dell’uva

Merano (BZ)

Festa dell’uva
E SAPEVATE CHE...?


Dal 1951 in fondo al corteo che chiude la sfilata si può notare un carro con due uomini davanti e decine di ragazze che lo accompagnano distribuendo uva al pubblico.

E fino a qui niente d'eccezionale, ma se distogliete lo sguardo dalle giovin pulzelle potrete ammirare lui: un mega-grappolo di 300 chilogrammi, alto 4.50 e largo 1.60 metri, omaggio al frutto della terra che dà il nome alla festa.

Per prepararlo l'uva viene appesa con dello spago alla struttura in ferro fissata sul carro, coinvolgendo tra le sei e le otto persone, che lavorano alla sua preparazione per circa tre ore.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Se chi va al mulino si infarina, chi va a Merano si inebria.

È nella città altoatesina infatti che dal 1886 si celebra la Festa dell’Uva: kermesse di musica e folklore tra le struggenti tinte dorate dell’autunno meranese.

L’appuntamento è saldamente collegato ad uno straordinario radicamento al territorio, al raccolto autunnale e al momento della vendemmia, rito che da queste parti si ammanta di sacralità.

La Festa dell’Uva richiamerà nella città del Passirio migliaia di appassionati e curiosi per dar vita ad un rendez-vous davvero attraente: stand gastronomici, punti d’incontro legati al folklore locale, carri allegorici e bande in costume tipico vivacizzeranno il fine settimana meranese che, al mattino di sabato, vedrà molti turisti affollare via Galilei dove il mercato contadinoallestirà semplici ma ricche bancarelle colme di prodotti tipici coltivati biologicamente dagli agricoltori del Meranese e delle valli limitrofe.

A Merano la festa trova il suo terroir migliore.

[© Foto:Azienda di Soggiorno Merano/Paola Crepaldi]


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!