Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.561 sagre

invia Invia

Salva

Dal 17 al 18 settembre 2016

Come passa il tempo quando ci si diverte!

Festa dell’uva e rievocazione storica medievale

Monzambano (MN)

Festa dell’uva e rievocazione storica medievale
E SAPEVATE CHE...?


Monzambano fu teatro di aspre battaglie durante le guerre
d'indipendenza.
Il 9 aprile 1848,una divisione piemontese incrocia una
divisione austriaca che si ferma al di là del Mincio dopo aver distrutto
il ponte.

I piemontesi riuscirono a ripristinare il ponte e costrinsero
gli Austriaci alla ritirata.

Nel corso della terza guerra di
indipendenza, il 24 giugno 1866 nella stessa giornata della sconfitta di
Custoza, il ponte di Monzambano fu un nuovamente attaccato da parte
degli austriaci, ma questa volta trovarono a difenderlo la cavalleria e
la fanteria italiana che respinsero gli attacchi austriaci.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Siamo nel 2013, in pieno Medioevo.In una sera, si torna indietro di mille anni.

Niente di strano, se vi trovate a Mozambano in questo pittoresco borgo storico nel mantovano.Tra le strette vie e i muri a sasso dell’antico centro medioevale, risuonano musiche di un tempo lontano; in questo suggestivo contesto sfila il corteo dei nobili signori, giunti in onore del gran banchetto a conclusione di una provvida vendemmia.

Il borgo è animato da popolani affaccendati nei lavori quotidiani: chi impasta, chi pigia, e chi accudisce gli animali.

Il mercato brulica di venditori che donano ai passanti assaggi di tipici prodotti locali: sugol, uva, miele, pane, formaggio, vino e altre bevande ristoratrici.

Le botteghe mostrano antichi mestieri; pittori, incisori, scultori, speziali, maniscalchi, impagliatori, Mangiafuoco, giocolieri, musicanti e danzatrici animano la festa.

Sulla rocca, salendo fin sopra al Castello, si arriva al gran banchetto. La cucina è tutta in fermento. Siedono al tavolo signori e cavalieri, abbia inizio la festa!Sulle antiche torri maghi e cartomanti leggono il passato e il futuro, i soldati di guardia effettuano il loro giro di ronda.

E in una serata così, anche voi vorreste che il tempo non passasse mai.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!