Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 1 al 18 settembre 2016

Presto, affettatevi!

Festival del prosciutto di Parma

Parma (PR)

Festival del prosciutto di Parma
E SAPEVATE CHE...?


Per diventare Prosciutto di Parma occorre essere dei maiali speciali.

Infatti, nella produzione del pregiatissimo prosciutto vengono utilizzati solo i maiali allevati in 10 regioni del Centro-Nord Italia, appartenenti alla razza Large White Landrance e Duroc.

E allora eccovi l'identikit del maiale perfetto. Devono essere allevati solo con cibi di qualità, avere più di 9 mesi d'età e pesare in media 160 chili.

Avere i capelli biondi e gli occhi azzurri. Va bene, lo confessiamo, le ultime due le abbiamo aggiunte noi.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Ci sono tentazioni alle quali si può resistere, e altre alle quali sarebbe criminoso farlo. Una di queste è il Festival del Prosciutto di Parma, sinonimo di qualità, eccellenza e acquolina in bocca.

Come di consueto, uno degli eventi principali dell’iniziativa sarà Finestre Aperte: i prosciuttifici spalancheranno le porte al pubblico, offrendo la possibilità di assistere al ciclo di lavorazione e di partecipare a degustazioni gratuite.

Saranno i produttori a illustrare i segreti di produzione delle cosce di suino, che per una magica combinazione di clima, tradizione e passione, diventano Prosciutti di Parma.

Un servizio di bus navetta organizzato sarà messo a disposizione dei turisti per accompagnarli presso le aziende aderenti alla iniziativa.

Imperdibile la visita al Museo del Prosciutto e dei Salumi di Parma, realizzato all’interno dell’antico Foro Boario di Langhirano, così come le degustazioni del Prosciutto di Parma in abbinamento ai migliori vini, previste su tutto il territorio.Numerose le iniziative che animeranno le colline parmensi con cene nei borghi, teatro di strada, bancarelle di prodotti tipici, mostre di pittura e momenti di comicità.

Infine per tutto il periodo del Festival, menù speciali nei Ristoranti e negli Agriturismi. Unico inconveniente: potreste tornare con due o tre chili in più.

[© Foto: Consorzio del Prosciutto di Parma]


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!