Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 26 aprile al 1 maggio 2014

Una Sagra ripiena di allegria!

Festival nazionale dell’agnolotto piemontese e del tajarin

Gaglianico (BI)

Festival nazionale dell’agnolotto piemontese e del tajarin
E SAPEVATE CHE...?


Per diventare agnolotti degni di una sagra serve una rigida disciplina. O meglio un rigido disciplinare.

Gli agnolotti piemontesi e gli agnolotti del plin infatti fanno parte dell'elenco dei Prodotti agroalimentari tradizionali italiani, stilato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Sono inoltre tutelati da un rigidissimo disciplinare ella Regione Piemonte.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

E di bontà naturalmente. Non potrebbe essere altrimenti visto che la meta è il Festival Nazionale dell’Agnolotto Piemontese e del Tajarin di Gaglianico.

State pronti a gioire di gusto perché in questo ridente borgo piemontese avrete l’opportunità di degustare il meglio della tradizione enogastronomica locale.

Iniziamo dagli agnolotti, vera e propria bandiera della cucina tradizionale piemontese. Nei diversi stand potrete gioire della loro bontà senza pari, nella classica forma quadrata, o in quella detta del plin, dal tradizionale pizzicotto che serve per chiuderli.

Dalle mani degli chef più rinomati le vostre papille scopriranno le gioie di questa sfoglia ripiena.

Antiche ricette e sapori si mischieranno con rielaborazioni in chiave più moderna, ma sempre nel pieno rispetto della tradizione.

Ben 50 varianti che esploderanno in un tripudio di colori e sapori tra formaggi, erbe, salumi, carni, ortaggi, nocciole e prodotti del bosco.

A fare da contraltare a sua maestà l‘agnolotto, ecco un’altra specialità della cucina piemontese dal sapore unico: i Tajurin.

Per chi non avesse mai avuto modo di assaggiarli i Tajurin sono una speciale pasta fresca lunga all’uovo, come delle tagliatelle, ma più fini, servite con saporiti sughi.

Aggiungete una spruzzata di prodotti tipici come carni, vini, grappe, formaggi e salumi. ed ecco la ricetta perfetta per una serata ripiena di allegria!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!