Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 29 luglio al 15 agosto 2016

EST!EST!EST!

Fiera del vino

Montefiascone (VT)

Fiera del vino
E SAPEVATE CHE...?


L'abateGiovanni Defuk rimase così colpito dalla bontà del vino locale che per goderne fino in fondo, al rientro del suo viaggio si trattenne a Montefiascone fino al giorno della sua morte.

Come gesto di riconoscenza dell'ospitalità che la gente del borgo gli aveva riservato e come ultimo omaggio alla prelibatezza del suo vino, lasciò alla cittadinanza tutti i suoi averi.

Con la sola clausola che ad ogni anniversario della sua morte, una piccola botte di vino venisse versata sul sepolcro, tradizione che venne ripetuta fino al XVIII secolo.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Non perdete la bussola, non è un’indicazione geografica. Con calma, ora ci arriviamo.

Questa è la storia di un abate tedesco in viaggio in Italia eche preferiva il vino alla birra. Fino a qui tutto bene.

Anno 1111. Si narra chel’abate Giovanni Defuk fosse un’amante del buon vinoe cheper soddisfare questa sua particolare passioneavesse mandato in ricognizione il suo servo Martino ad assaggiare i vini migliori durante il percorso. La parola d’ordine per segnalare un buon vino era EST.

Beh indovinate un po’? Bravi. Siete perspicaci! Arrivato a Montefiascone assaggiò un vino talmente delizioso che lasciò scritto sulla porta della locanda EST!EST!EST!

Torniamo alla realtà. 2012.100 fiaccole in mano a 100 figuranti attraverseranno il centro storico fino alla pietra tombale del leggendario abate.Musica, esposizioni gastronomiche e una mostra di antiquariato saranno solo alcune delle attrattive per le migliaia di persone che accorreranno.

Imperdibile durante i weekend il tour delle cantine della città. Che aprono le porte a turisti e visitatori per far provare l’ebbrezza di un viaggio enogastronomico alla scoperta dei sapori di Montefiascone.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!