Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 21 al 24 luglio 2016

Che scalogno!

Fiera dello scalogno di Romagna di Riolo Terme

Riolo Terme (RA)

Fiera dello scalogno di Romagna di Riolo Terme
E SAPEVATE CHE...?


Lo scalogno di Romagna non si trova mai allo stato selvatico.

Questo accade per un motivo ben preciso: questo bulbo saporitissimo non è in grado di produrre fiori. A causa di questa particolarità non è dunque in grado di essere impollinato.

Per preservare la specie i contadini infatti ogni anno conservano una parte del raccolto per usarlo in seguito come sementi.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Smettetela di fare sconci scongiuri e non fate i superstiziosi, perché i Sagronauti che si recheranno alla Fiera dello scalogno di Romagna di Riolo Terme verranno baciati dalla fortuna.

Eh già, la fortuna di degustare le migliori ricette a base di questa prelibatezza romagnola, insignita del prestigioso riconoscimento IGP.

Questo piccolo bulbo di colore violaceo, dal gusto più forte e profumato della cipolla, ma più dolce di quello dell’aglio, estasierà i palati di tutti i visitatori con le sue note saporite in ogni piatto.

Iniziate a far salivare le papille, perché al vostro arrivo troverete ad attendervi piatti dall’alto calibro, come i Fiori di cipolline e salsa di scalogno, tagliolini allo scalogno, polenta al ragù di scalogno, fiorentina di struzzo con tartare allo scalogno, salsiccia di castrato allo scalogno, frittate di scalogno, e tanti altri ancora.

Una vera e propria mostra mercato a cielo aperto che si dividerà tra stand enogastronomici, stand dei produttori e tantissimi intrattenimenti per grandi e piccini.

Ricordatevi solo di portare le mentine da casa, la fortuna vi darà un bel bacio, ma sarà pur sempre un bacio allo scalogno.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!