Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 5.010 sagre

invia Invia

Salva

Il 20 e 27 novembre 2016

Fiera nazionale del tartufo di San Sebastiano Curone

San Sebastiano Curone (AL)

Fiera nazionale del tartufo di San Sebastiano Curone

Fiera nazionale del tartufo di San Sebastiano Curone in provincia di Alessandria vi delizierà con una vasta e preziosa scelta di tartufi del territorio.

Un’altro grande appuntamento per gli amanti dei buoni sapori: La MOSTRA MERCATO – FIERA NAZIONALE DEL TARTUFO di San Sebastiano Curone (AL) .
L’intento perseguito ormai da 33 anni è quello di una manifestazione volta a far conoscere la produzione di tartufi bianchi e neri delle Terre del Giarolo, di qualità sicuramente pari se non migliore di quelli di altre zone più “titolate”.
Dal 2008, grazie ai risultati raggiunti, la Mostra Mercato di San Sebastiano è riconosciuta come fiera nazionale.
La Fiera di San Sebastiano sta sempre più affermandosi permettendo alle nostre valli di esaltare la loro immagine di terra da tartufi, oltre che di grandi vini e splendidi e genuini prodotti tipici.

Il nostro tartufo è ancora più buono se assaggiato qui, dove nasce, indicatore ecologico di un ambiente sano e pulito.
Il programma della giornata prevede ogni anno l’apertura, dalla mattina, della Mostra Mercato presso i locali della SMS. Nell’ambito della manifestazione ha luogo la premiazione “Tartufo d’oro”, con l’assegnazione di diversi riconoscimenti ai tartufai.
“A tavola con il Tartufo”, organizzata in collaborazione con gli Albergatori, i Ristoratori e gli Agriturismi del Territorio, è un’iniziativa con cui nei ristoranti e agriturismi della zona vengono proposti menù tipici a base di tartufo.
I visitatori hanno ogni anno l’opportunità di partecipare all’Asta di Tartufi bianchi e neri che ha luogo nel pomeriggio presso la SMS.
Nelle vie e piazze del centro storico si svolge il mercatino di prodotti tipici locali, dell’antiquariato e dell’alimentazione naturale. 
Per l’edizione 2016 saranno presenti 170 banchi di prodotti enogastronomici tipici di tutte le regioni italiane. 

 

 

 

 


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!