Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 11 al 12 giugno 2016

Se qualcuno ruba un Fior di Cacio per te

Fior di cacio

Vallo di Nera (PG)

Fior di cacio
E SAPEVATE CHE...?


Dalla scorsa edizione Fior di Cacio si è arricchita di una manifestazione particolarissima, il campionato italiano individuale e a squadre di mastro formaggiaio.

L'insolita gara nata da un'idea dell'Università dei Sapori ha raccolta ben 70 partecipanti provenineti da tutta Italia che si sono confrontati in sfide singolari riguardanti le abilità tecniche e la conoscenza del formaggio.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Sotto sotto c’è… la sagra del Fior di Cacio di Vallo di Nera. Quindi se volete gustare il sapore del formaggio come si faceva una volta preparatevi a partire per l‘Umbria.

Ad attendervi per le viuzze del centro storico del prezioso borgo umbro ci sarà un intero percorso a tappe di degustazione forzata tra gli scorci più caratteristici del paese, dove tra i diversi stand potrete assaggiare una vasta selezione dei migliori prodotti locali.

I più temerari potranno addirittura addentrarsi nelle cantine dei produttori dove potranno degustare innumerevoli forme di cacio, a pasta molle, dura, semicotta, cotta, cruda, come la ricotta salata stagionata, o i formaggi realizzati con le erbe spontanee dei prati e dei pascoli circostanti.

Per chi invece non riesce a fare meno di curiosare tra le antiche tradizioni locali, imperdibili i musei etnografici a cielo aperto con tutti gli strumenti dell’antica cultura contadina, le visite guidate ai pascoli lungo i percorsi della transumanza e gli incontri tematici sul mondo del formaggio.

Insomma, un’occasione unica per scoprire, questa volta è il caso di dirlo, il formaggio in tutte le sue forme, e sperimentarlo in accostamenti inediti e gustosi con le altre specialità locali.

E per gli amanti del rischio da non perdere la caratteristica sfida del ruzzolone, il tradizionale gioco in cui il formaggio di pecora, quello più duro e stagionato, viene scagliato con l’ausilio di una cordicella lungo un percorso dove chi arriva più lontano, a parità di tiri, vince.

Insomma, un fior fiore di sagra assolutamente da non perdere.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!