Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

30 Luglio 2016

Giostra cavalleresca di Sulmona

Sulmona (AQ)

Giostra cavalleresca di Sulmona

Giostra cavalleresca di Sulmona in provincia dell’Aquila festeggia insieme a voi una rievocazione storica molto caratteristica e suggestiva. Non mancate!

Alla Giostra moderna, che si svolge sempre sul tradizionale “campo” di Piazza Maggiore, partecipano per ora solo quattro Sestieri e tre Borghi della Città medievale (solo sette su undici), rappresentati da un binomio cavallo-cavaliere estratto a sorte. Ogni singolo concorrente percorrerà il tracciato al galoppo, tentando di infilare con la lancia gli anelli di diverso diametro (6, 8 e 10 cm.) pendenti dalle sagome dei tre mantenitori dislocati lungo il percorso. Il punteggio sarà calcolato in base agli anelli infilati: in caso di numero pari si terrà conto del diametro e, nell’eventualità di ulteriore parità, prevarrà il tempo impiegato. La tenzone è imperniata su scontri diretti, articolati in modo tale che ciascun contendente affronterà quattro avversari scelti mediante sorteggi, per complessivi 14 scontri che si correranno tra il sabato e la domenica. Al termine di questa prima fase, i quattro che avranno conseguito il miglior punteggio si cimenteranno tra loro per definire i due che si contenderanno la vittoria finale. Il campo di gara viene appositamente allestito per l’occasione con la sistemazione di circa 2700 metri cubi di terra appositamente selezionata, il percorso a forma di otto tracciato con piantine di lauro ceraso e la sistemazione di tribune intorno al campo di gara che permettono di ospitare circa 4000 spettatori. Secondo la migliore tradizione della Giostra antica, al Sestiere o Borgo vincitore sarà assegnato il classico “Palio”, mentre al cavaliere andrà una catena d’oro con medaglia raffigurante l’emblema di Sulmona con la sigla tratta dal famoso emistichio ovidiano “Sulmo mihi patria est”.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!