Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Nel mese di febbraio

Una sagra in carne ed ossa

Gran Festa del Bollito a Fontanellato

Fontanellato (PR)

Gran Festa del Bollito a Fontanellato
E SAPEVATE CHE...?


Il cappello di prete, è una parte dei muscoli della spalla del bovino ed è squisitissima se consumata come carne bollita.

Il nome deriva dal suo caratteristico taglio dalla forma stretta e allungata, che ricorda appunto il cappello del prete.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Si sa, la carne è debole ma se siete alla Gran Festa del Bollito di Fontanellato, questa è anche buonissima.

Siamo convinti infatti che al fumante bollito servito alla sagra non saprete proprio resistere.

Abbandonatevi dunque a questa ghiotta tentazione perché il menù della festa è davvero appetitoso e comincia con una visita tra gli stand allestiti nel centro storico.

Qui potrete assaporare tante golosità a base di carne come il cappello di prete con la salsa al prezzemolo e le fettine di manzo con cipolline in agrodolce e mostarda piccante.

Il gusto prosegue con i cappelletti ripieni di stracotto e i bolliti accompagnati da saporitissime salse e condimenti.

Non battete la fiacca e proseguite con una visita tra gli stand della mostra mercato, dove troverete tanti prodotti a base di carne e di salumi parmensi.

Terminate la vostra giornata di gusto con le tante iniziative tra le vie del borgo come le tavole rotonde con cuochi e macellai del luogo, i dibattiti sul consumo consapevole della carne di bue e le gare di salse tipiche da abbinare al bollito.

E a voi cosa avevano detto? Questa sì che è una sagra in carne ed ossa!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!