Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 19 al 26 dicembre 2016

Accettate un invito da Babbo Natale?

Il magico paese di Natale

Govone (CN)

Il magico paese di Natale
E SAPEVATE CHE...?


Il Mercatino di Natale di Govone è specializzato in eccellenze artigiane ma anche in prodotti a km 0 e garantiti dalla certificazione biologica.

Visitarlo non è quindi solo un'occasione per acquistare regali originali o l'oggettistica natalizia con cui abbellire la propria casa, ma dà anche l'opportunità di fare una scelta sostenibile. Che, avvolti dalle luci e dai profumi del Natale, si fa ancora più volentieri!

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Non servono le renne per raggiungere Govone, borgo cuneese a metà strada tra Alba e Asti che per più di un mese si trasforma, diventando ufficialmente il magico paese di Natale.

Dal 2 dicembre al 6 gennaio, infatti, la festa più emozionante dell’anno rivive nelle spettacolari luci delle vie, tra le vetrine del paese, in una suggestiva Locanda,creata ad hoc,che delizia i palati con specialità tipiche, ma soprattutto nel Castello Reale: già Patrimonio dell’Umanità UNESCO, lo splendido maniero ospitala casa di Babbo Natale.

In un’atmosfera da sogno, vi aspettano la fabbrica dei giocattoli, con l’Elfo Gu e i suoi piccoli amici che si prodigano per preparare i doni, e altre animazioni a tema, accompagnate da musiche natalizie e profumi deliziosi.

In un’altra area della dimora sabauda potrete ammirare la proiezione di un presepe multimediale e la mostra fotografica Impressioni quotidiane.

Usciti dal castello, lungo la via che conduce al borgo, nei fine settimana fanno mostra di sé le casette in legno del tipico Mercatino di Natale: qui potrete trovare il meglio dell’oggettistica artigianale, dolci appetitosi e prodotti biologici.

E dunque, siete pronti ad accompagnare i vostri bambini… o a tornare bambini voi stessi? Babbo Natale vi dà il benvenuto!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!