Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 16 al 18 maggio 2014

Quattro Salti a Laigueglia!

Il Salto dell’Acciuga

Laigueglia (SV)

Il Salto dell’Acciuga
E SAPEVATE CHE...?


Le origini del termine dialettale Alice per indicare l'acciuga sono ancora molto incerte.

Secondo alcuni l'ipotesi più probabile è quella che la fa risalire alla ricetta di un'antica salsa a base di acciughe che veniva preparata dalle popolazioni celtiche del nord Italia chiamata Allec.

Da questa parola il termine nel corso del tempo si sarebbe poi evoluto in quello di Alice.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Ma anche 5, 10, 100, 1000 e chi più ne ha più ne metta, perché alla manifestazione il Salto dell’Acciuga di Laigueglia potrete degustare le migliori specialità a base di questo saporitissimo pesce.

Un evento unico nel suo genere, che ripercorrendo l’antica rotta degli scambi commerciali tra Liguria e Piemonte,miscela sapientemente cultura e tradizione, gastronomia e risorse della natura.

I ghiottoni di ogni dove inizino a gioire perché in un posto solo potranno gioire delle bontà tipiche di ben due regioni.

Nella splendida cornice del centro storico di questo caratteristico borgo ligure con le sue piazze e i vicoli che si affacciano sul mare, saranno tantissimi gli stand dei comuni delle due regioni partecipanti che proporranno prodotti tipici e piatti tradizionali.

Allenate dunque le papille e preparatevi ad un tripudio di sapori forti e corposi, a suon di degustazioni in un viaggio che vi condurrà tra le migliori specialità a base di acciughe, sapientemente diversificate in tantissime ricette di origine ligure e piemontese.

Il tutto accompagnato da una vasta selezione dei migliori vini delle cantine locali. A fine serata non vi resterà che scatenarvi al ritmo delle band locali. Pronti a fare 4 salti?


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!