Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 19 al 23 agosto 2014

Un Festival da veri tarantolati

Kaulonia Tarantella Festival

Caulonia (RC)

Kaulonia Tarantella Festival
E SAPEVATE CHE...?


Il nome Caulonia deriva dal greco antico Kaulonia.

Da recenti studi eseguiti si ipotizza infatti che questo antico borgo calabro, possa essere stata fondata con tutta probabilità dall'antica popolazione degli Achei, di cui però non sembra essere rimasta traccia.

Mentre l'attuale centro storico può essere di sicuro ricondotto a chiare origini tardo bizantine, era però nota, dall'anno Mille fino al periodo dell'unità d'Italia, con l'antico nome di Castelvetere.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Tirate fuori il Sagronauta canterino che è in ognuno di voi perché il Kaulonia tarantella festival di Caulonia, in Calabria, festeggia la musica tradizionale con una vetrina culturale unica nel suo genere.

Non si tratta d’una festa di paese, non è una sagra, né un semplice festival canoro, è piuttosto uno strano mix che vive in equilibrio tra tutte queste definizioni.

Sì, perché in realtà si tratta di un evento culturale che partendo dalla musica tradizionale fa scoprire, soprattutto alle generazioni più giovani, un intero mondo fatto di gesti antichi, rituali senza tempo, paesaggi mozzafiato, folclore e ottima cucina.

Un’occasione imperdibile per tutti gli amanti della buona musica, un vero e proprio fenomeno popolare in grado di riunire e coinvolgere migliaia di persone ogni anno.

Preparatevi dunque a danzare come tarantolati e cantare a squarciagola al ritmo dei migliori big della canzone italiana, che si alterneranno sul palco con band più giovani e gruppi di musica tradizionale.

Una 5 giorni all’insegna della tradizione, del folclore, della buona musica e del divertimento.

Su, non lasciatevi pregare e lucidate le vostre scarpette da ballo, Caulonia vi aspetta!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!