Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

23 ottobre 2016

Il mistero della sagra di Ostra

La notte degli sprevengoli

Ostra (AN)

La notte degli sprevengoli
E SAPEVATE CHE...?


La leggenda tramandata dalla tradizione contadina vuole che gli sprevengoli fossero dei dispettosi folletti che apparivano la notte nelle case dei malcapitati contadini.

Il loro modus operandi era più o meno questo: durante la fase del primo sonno, tra l'una e le tre di notte lo sprevengolo saltava sullo stomaco e premeva, premeva, finché il malcapitato si svegliava zuppo di sudore e in affanno.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Avete presente le serate all’aperto del campeggio estivo, sì, proprio quelle passate intorno al fuoco con qualcuno con una torcia elettrica puntata sulla faccia che racconta vecchie storie di folletti e spiriti?

Come dite? Non avete più l’età per il campeggio estivo? Niente paura per rivivere le antiche e suggestive atmosfere ricche di mistero basta partire per la Notte degli sprevengoli ad Ostra.

Un intero borgo che come per incanto diventa un teatro a cielo aperto dove da padrone la fanno loro i dispettosi folletti locali meglio conosciuti in queste zone come sprevengoli.

I meno coraggiosi mettano da parte le proprie paure e si preparino a sfidare i dispettosi spiritelli per addentrarsi per le vie del borgo e raggiungere ben altri spiriti,quelli delle 10 cantine tipiche che per l’occasione apriranno i loro battenti a migliaia di visitatori, offrendo loro le migliori specialità locali accompagnate dai pregevoli vini marchigiani come il Lacrima di Morro d’Alba ed il Verdicchio.

E per esorcizzare la paura collettiva, niente di meglio che scatenarsi in sfrenate serate danzanti con musica dal vivo e dj set a tema per l’occasione.

Una tre giorni all’insegna della riscoperta del territorio che regala ai più attenti il suo immutato fascino medievale, una ricerca delle proprie tradizioni e leggende con attività culturali e ludiche in grado di coinvolgere grandi e piccini.

Se a fine serata sentite le vocine dei folletti in testa…beh, che dire forse gli spiriti locali, questa volta è il caso di dirlo, hanno colpito ancora!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!