Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 23 al 24 giugno 2016

Chi va piano, va sano e va a Ostuni

La notte di San Giovanni

Ostuni (BR)

La notte di San Giovanni
E SAPEVATE CHE...?


Il nome corretto per indicare quella che comunemente viene definita lumaca è in realtà Chiocciola.

Dopo averle assaporate, sapreste dire se nella vostra vita avete mangiato più lumache maschi o femmine?

Un arcano mistero degno di uno stregone, impossibile da scogliere… Perché? Perché le lumache, o meglio le chiocciole, sono ermafrodite.

E questi particolari animali dai gusti molto libertini, non potevano che avere un accoppiamento singolare.

Nel mese di maggio le chiocciole si accoppiano corpo-corpo, senza nessun pudore e pregiudizio, e soprattutto senza nessuna distinzione di sesso.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Quindi prendetevi pure i vostri tempi. Vi aspettiamo lì a Ostuni per festeggiare la notte di San Giovanni.

Un rito ancestrale, che richiama le antiche tradizioni pagane dei giorni solstiziali. Rappresentazioni che ripercorrono i grandi temi della magia, della superstizione e del misterioso. Paura, eh?

Leggende a parte, non potete assolutamente perdere il fascino di questi antichi riti, che vengono teatralmente riscoperti nella suggestiva cornice del centro storico. Suonatori indemoniati, entità danzanti, fiaccolate, sabba di artigiani locali, streghe a bordo delle loro scope, insomma di sicuro non ci si annoia.

A questo aggiungete che le lumache oltre che di buon auspicio, saranno una delizia per la bocca, e il vino locale una pozione che sarà un toccasana per lo spirito. Ecco, ora avete tutti gli ingredienti per una serata veramente magica.

Evitate solo le streghe e gli stregoni locali, non vorrete farvi tramutare in code di rospo volanti, per giunone.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!