Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 13 al 14 Maggio 2016

Sagra del Grissino di Gassino Torinese

Gassino Torinese (TO)

La Sagra del Grissino di Gassino Torinese in provincia di Torino vi aspetta numerosi con tantissime bontà e piatti tradizionali.

l grissino è un classico dell’alimentazione torinese.

Sembra che i Ghersin, come si dice in piemontese, siano stati inventati dal fornaio torinese Antonio Brunero nel XVII secolo, per il figlio ammalato del Duca di Savoia, su indicazione del medico Teobaldo Pecchio di Lanzo. Il ragazzo guarì e diventò Vittorio Amedeo II.

Per fare i grissini occorrevano innanzitutto ben 4 provetti operai, chiamati Stiror, Tajor, Coureur, e Gavor.

La manipolazione veniva eseguita prima con l’impasto di una forma setacciata larga 8 cm circa, tirata dallo Stiror (colui che stira) e divisa in pezzi di circa 3 cm dal Tajor (colui che taglia).

Li riprendeva quindi lo Stiror che allungava i bastoncini di 1 metro e 20 ciascuno, in pratica l’ampiezza delle braccia allargate.

Il Coureur deponeva su una paletta strettissima e lunga fino a 4 metri due bastoncini e la introduceva nel forno alla piemontese, riscaldato a legna di pioppo.

Terminata la cottura, il Gavor (colui che toglie) estraeva i bastoni dal forno e li spezzava in due.

Nel 2003 la Sagra del Grissino ha accompagnato l’inaugurazione dell’ ANTICO FORNO COMUNALE, passato da posto di lavoro a luogo di vita sociale. L’antico edificio del Forno Comunale risale all’ 800. In tutta Gassino erano allora tre le strutture adibite dalla municipalità al pubblico servizio di panificazione.

forno di Gassino Torinese

Con i primi anni del ‘900 rimase in funzione solo il forno di Via Mazzini, affidato dal Comune ad un conduttore che ne pagava l’affitto.

Molti contadini, provenienti dalle campagne gassinesi, si recavano ogni due o tre settimane presso il Forno per far cuocere il pane.

Quando il raccolto veniva portato a macinare si otteneva una farina ricca di crusca, questa dava vita ad un tipo di pane scuro che durava per molti giorni.

Quando la scorta finiva si preparava in casa la pasta di pane che sarebbe poi stata portata a cuocere nel Forno. Il rito della panificazione iniziava la sera prima quando il fornaio indicava l’ora alla quale presentarsi l’indomani con il pane da cuocere.

Ogni settimana Via Mazzini era ostruita dal carro che portava le fascine da bruciare.Proprio queste erano le più adatte per produrre il calore necessario alla cottura. Per preservarle dall’umidità erano immagazzinate nel sottotetto del Forno. Quando servivano, venivano poi calate attraverso una botola ancor oggi presente nel soffitto.

Dal 2003, ogni anno, durante la Sagra del Grissino, l’Antico Forno Comunale torna a svolgere il ruolo che ha svolto per tanti e tanti anni quale centro di aggregazione della cittadina di Gassino.

Venerdì 13 Maggio

Ore 19:30: Apertura Palaghersin – GRAN GRIGLIATA e altri
sfiziosi piatti.

Ore 21:30: Serata danzante con l’Orchestra KISS – Servizio bar
– ingresso libero

Sabato 14 Maggio

Ore 10:00: Convegno sull’alimentazione “Magri come un
Grissino” – corretti stili di vita… con gusto! Presso il Palaghersin

Ore 15:30: convegno sulla Disostruzione Pediatrica presso il
Palaghersin a cura della Croce Rossa di Gassino

Ore 19:30: Apertura Palaghersin con GRAN GRIGLIATA

Ore 21:00: Concerto del Corpo Musicale “O.Respighi” in
Piazza A.Chiesa

Ore 21:30: Serata danzante con l’Orchestra del Canavese –
Servizio bar – Ingresso libero

Domenica 15 Maggio

Ore 6:30: Inizio panificazione del Grissino all’Antico Forno

Ore 9:00: Apertura Mostra Mercato Artigianale ed
Enogastronomica, esposizione di mezzi agricoli d’epoca e nuovi a cura dei
Campagnin’d Gasu. Apertura Fotoagorà in piazza Sampieri a cura del gruppo
fotografico Timephoto. Apertura torneo di calcio “Grissino d’Oro” presso gli
impianti sportivi a cura dell’USD GassinoSanraffaele

Negozi aperti

Ore 12:00: pranzo presso il Palaghersin

Ore 15:30: Partenza IX° Raduno Bandistico organizzato dal
Corpo Musicale “O. Respighi” con la partecipazione della Banda musicale 2Leone
XIII” di Giaveno, Banda “G.Puccini” di Nichelino, accompagnate dal Gruppo Storico
di Gassino e dalle Majorettes “Silver Girls” di Villanova d’Asti

Ore 17:30: Concerto finale Raduno Bandistico presso Piazza
A.Chiesa

Ore 19:00: Cena con Grigliata presso il Palaghersin

Ore 21:30: gran chiusura danzante con Radio Gran Paradiso – servizio
bar – ingresso libero

 


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!

Dove si svolge: Gassino Torinese (TO)