Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 12 al 15 agosto 2016

Festa nuova a Roccantica!

Medioevo in festa

Roccantica (RI)

Medioevo in festa
E SAPEVATE CHE...?


Nell'anno 1059 Papa Niccolo II inseguito dalle truppe dei Crescenzi, alleati del suo rivale Benedetto X, trova protezione nella rocha de antiquo, il nome medievale di Roccantica.

La battaglia si fa dura ma i valorosi Roccolani difendono strenuamente il loro piccolo borgo, fino all'arrivo delle truppe di Roberto D'Altavilla che misero in fuga i nemici. Malgrado l'eroica difesa, della Rocca restava ormai soltanto una fumante rovina. Solo 12 persone sopravvissero.

Il Papa, come gesto di riconoscenza verso il valore dei Roccolani, della rocca e del suo territorio, infeudò i 12 superstiti con una bolla pontificia datata 18 Aprile 1060.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Le dame raccolgan le trecce, i cavalieri sellino i loro luccicanti destrieri a motore: si parte per Roccantica.

Questo splendido borgo immerso nel verde delle colline laziali per tre giorni sul possente destriero del ferragosto…pardon, a cavallo di ferragosto, festeggerà con una festa ricca di antichi sapori l’avvenimento storico più significativo del suo glorioso passato: l’assedio di Roccantica.

Complice la struttura architettonica medievale del paese, ancora intatta in tutto il suo splendore, chi percorrerà le vie di Roccantica verrà catapultato in un’atmosfera senza tempo che ripercorre quelle eroiche giornate. Un intero paese in festa: costumi, cibi, musiche, cortei, giochi, portali, torri, armi, bandiere torce e fiaccole; gruppi, formati soprattutto da giovani, dei tamburini, delle chiarine, degli sbandieratori, delle danzatrici, dei musici, dei cacciatori di cinghiale, dei mangiafuoco.

Imperdibile l’appuntamento con le taverne locali, dove potrete assaporare piatti tipici come Amatriciana, maccheroni a matassa e cinghiale. Il tutto accompagnato dal buonissimo vino locale.

Insomma per Diana, non vorrete lasciarvi sfuggire un banchetto d’altri tempi.

[© Foto: http://www.medioevoinfesta.com]


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!