Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 31 ottobre al 1 novembre 2015

Una sagra per chi ha naso... per il tartufo!

Mostra mercato del tartufo bianco

San Pietro Avellana (IS)

Mostra mercato del tartufo bianco
E SAPEVATE CHE...?


San Pietro Avellana fa parte della ristretta cerchia delle Città Nazionali del Tartufo, alla pari di Alba e Acqualagna, la cui produzione di tartufo bianco si aggira circa al 40% della produzione nazionale.

Dal 2001 fa parte anche dell'Associazione Nazionale Città dei Sapori.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Se vi sentite infallibili segugi, eccellenti intenditori di sapori forti e nobili, instancabili buongustai, non potete mancare all’appuntamento con la Mostra Mercato del tartufo bianco, di San Pietro Avellana.

Novelli de Bergerac allenate dunque i vostri nasi infallibili e preparatevi a scovare gli esemplari migliori. In questo borgo suggestivo e ricco di storia, infatti, il vero protagonista per quattro giorni sarà lui: il tartufo bianco, al quale viene dedicata una mostra mercato, paradiso per i buongustai e per gli amanti dei prodotti del territorio e del sottobosco circostante.

I nasi più allenati potranno scovare le prelibatezze presenti nei diversi stand di tartufo bianco e di prodotti tartufati. Quelli meno allenati e i principianti non si preoccupino, durante la fiera tutti potranno degustare le migliori specialità a base di tartufo, in un tripudio di odori, sapori e tradizioni locali, gusti unici che solo questa meravigliosa terra sa offrire.

Il territorio circostante, infatti, grazie al microclima del suo habitat, è ricco di tartufo, e le diverse escursioni altimetriche ne conferiscono l’eccellente qualità organolettica, legata ad un aroma soffice e discreto.

Potrete inoltre scoprire i piccoli segreti dei grandi Chef locali che consigliano di abbinare sempre il tartufo a cibi semplici e poco elaborati, in modo da esaltarne appieno il gusto.

E se in cuor vostro batte un cuore da impavido guascone per terminare in bellezza potrete godere della perfetta compagnia degli ottimi vini locali.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!