Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 22 al 25 ottobre 2015

Il bianco sbanca il banco

Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco

Gubbio (PG)

Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco
E SAPEVATE CHE...?


L'identificazione della varietà del tartufo viene data da diversi fattori. Oltre le dimensioni e le caratteristiche organolettiche hanno un ruolo decisivo anche le caratteristiche morfologiche.

I tartufi, infatti, sono formati dal Peridio, la parete più esterna che può essere liscia o verrucosa; dalla Gleba, la massa interna che può avere colore variabile, al cui interno si sviluppano le venature più o meno ampie e ramificate che delimitano le parti fertili, al cui interno sono contenute gli Aschi, ovvero le cellule contenenti le spore.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Ritirate le vostre fiches dal panno verde, ogni altra puntata è inutile, alla Mostra Mercato Nazionale del tartufo bianco di Gubbio c’è un solo vincitore: il tartufo bianco per l’appunto!

Preparatevi dunque a sfidare ogni regola di calcolo combinato perché il risultato sarà sempre lo stesso, il buon gusto del re della Sagra vince sempre.

Presentato da solo o nei piatti tipici, che potrete degustare nei svariati stand in giro per il centro del prezioso borgo medievale, il profumo inconfondibile del tartufo bianco sarà anche l’occasione per scoprire tutte le prelibatezze che una terra come l’Umbria sa offrire.

E allora lasciatevi rapire i sensi dagli ottimi formaggi di pascolo, dalle norcinerie con le loro succulente carni selezionate, dal proverbiale olio extravergine d’oliva, il miele, e gli impareggiabili dolci tradizionali.

I più fedeli al dio bacco vedranno esaudite le loro preghiere, infatti, per il 2012 il tartufo di Gubbio sarà abbinato ai vini campioni delle cantine locali, un’occasione unica per fare il giro dell’eccellenza eno-gastronomica italiana partendo da una sola piazza.

E ancora, gli imperdibili laboratori sensoriali del gusto e i banchi d’assaggio; il concorso gastronomico; l’artigianato artistico e gli attesissimi show cooking.

Fate il vostro gioco signore e signori, nero o rosso, rien va plus. Per una volta sapete tutti su cosa puntare: il Bianco!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!