Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 12 al 20 marzo 2016

Somaro a chi?

Palio dei somari

Torrita di Siena (SI)

Palio dei somari
E SAPEVATE CHE...?


Il palio dei somari è nato circa 40 anni fa dalla caparbia iniziativa di un gruppo di torritesi con tanti sogni in testa e un'idea fissa: creare una festa che riuscisse a coinvolgere l'intero paese.

E chi più adatto di San Giuseppe come patrono di un paese con una forte vocazione nella lavorazione del legno?

Tenacia e semplicità sono gli elementi guida che animano la manifestazione, e chi meglio dell'asino può incarnare queste due virtù?

Detto, fatto! Ogni anno, da più di 40 anni per la festa di San Giuseppe si festeggia il palio dell'asino, oramai una delle manifestazioni più sentite in tutta la toscana.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Beh di sicuro ai protagonisti del Palio dei somari di Torrita di Siena, e senza offendere nessuno, anche a chi non ci fa una capatina.

Eh. già, perché a questa particolarissima manifestazione ci saràper tuttiun buon motivo per tornare l’anno prossimo.

Per gli amanti del folclore sarà l’occasione per immergersi in un’atmosfera unica, dove sbandieratori, tamburini, musicanti, contradaioli, spettacoli teatrali, giochi fra contrade, cortei e oltre duecento figuranti in costume vi faranno rivivere le antiche tradizioni medievali.

Per gli insaziabili ghiottoni sarà un’opportunità per riscoprire antiche ricette e i sapori genuini di una terra come la Toscana.

Infatti durante la settimana che precede il palio, in concomitanza con l’estrazione delle quattro batterie eliminatorie, verranno aperte al pubblico le celeberrime taverne dove sarà possibile degustare una vasta selezione dei migliori e gustosissimi piatti tipici.

E ancora, durante tutta la settimana si susseguiranno spettacoli teatrali e giochi fra contrade, per poi arrivare al venerdì, giorno dedicato alle cene propiziatorie.

Per chiudere in bellezza i sagronauti professionisti in cerca di emozioni potranno entrare nel vivo della festa dove, previa prenotazione, potranno far gioire i palati degustando le migliori specialità locali immersi in una cornice unica e suggestiva.

Per chi invece non sa resistere alle corse di quadrupedi, ecco arrivare l’attesissima gara, dove le contrade si contenderanno l’ambito cencio del Palio a suon di somari.

E per chi ama fare festa, non dovrò far altro che recarsi nella contrada del vincitore dove i festeggiamenti proseguiranno tutta la notte.Allora non fate i somari e preparatevi a partire!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!