Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 9 al 12 agosto 2014

Il Palio di Avellino? Siete in una botte di ferro!

Palio della botte

Avellino (AV)

Palio della botte
E SAPEVATE CHE...?


Il Palio di Avellino oltre che campione di tradizione e folclore può detenere a ragione il titolo di campione di solidarietà.

Infatti il buon cuore dei cittadini e dei partecipanti e delle loro donazioni sarà interamente devoluto ad un fondo di solidarietà che aiuterà i figli delle famiglie nelle quali i genitori abbiamo perso il lavoro.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Siete di quelli che vogliono la botte piena e la moglie ubriaca? Beh, per la prima basta recarsi al Palio della Botte di Avellino, per la seconda, anche in questo casobasta andareal Palio della Botte di Avellino.

Dovepotete rivolgervi tranquillamente ai ristoratori locali che con le loro specialità inaffiate dagli ottimi vini locali vi offriranno il meglio dell’enogastronomia campana.

Ma la vera regina della serata sarà la tradizione e il folclore. In questo meraviglioso borgo campano si svolge da tempi immemori la tradizionale manifestazione in costume della disfida cinquecentesca tra bottai.

La gara, che attira migliaia di turisti e visitatori ogni anno, si disputa tra le sette Contrade in cui è tradizionalmente suddiviso il territorio di Avellino. Un percorso impegnativo che si snoda tra Corso Umberto I, la Chiesa di Monserrato fino alla Fontana di Bellerofonte o dei “Tre Cannuoli”.

Il vincitore sarà colui che riesce a completare il percorso spingendo la botte con una sbarra di ferro, nel più breve tempo possibile.

Seicento metri da percorrere spingendo la pesante botte da 2 quintali che tra i cambi direzione dovuti all’acciottolato e alle curve della strada, metterà a dura prova la resistenza dei partecipanti.

E ancora folclore con l’impareggiabile corteo storico di centinaia di figuranti e i loro bellissimi costumi rinascimentali.

Insomma per dare un colpo al cerchio e uno alla botte, un’opportunità imperdibile per chi ama il folclore e la tradizione e una buona occasione per scoprire la bontà dell’enogastronomia locale.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!