Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

17 gennaio 2016

La prima del Torcolato non si scorda mai

Prima del Torcolato

Breganze (VI)

Prima del Torcolato
E SAPEVATE CHE...?


Il termine Torcato deriva dal verbo torcolare, che in dialetto vicentino assume il significato di attorcigliare.

Questa dicitura si può far risalire all'antica tradizione che prevede, per la spremitura del dolce nettare, l'utilizzo di grappoli di uva Vespaiola, vendemmiata l'autunno precedente.

I grappoli vengono poi intrecciati con una coppia di spaghi e lasciati appassire per diversi mesi sospesi su delle travi, all'interno di particolari soffitte ampiamente areate.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Lucidate lo smoking e preparate i calici si parte per una delle prima più attese dell’anno, la Prima del Torcato di Breganze, il particolarissimo vino dolce-nondolce apprezzato in ogni dove.

Per chi ha già avuto il piacere di assaggiarlo sarà una bellissima riconferma da bissare anche per quest’anno.

Per chi invece suo malgrado non ha mai avuto l’occasione di gioire di cotanta bontà è un’occasione unica per scoprire un vino inconfondibile dal profumo intenso di miele di acacia e fiori bianchi,con un sapore unico che richiama albicocche e fichi secchi, datteri e nocciole, con ricordi di agrumi e note speziate che arricchiscono quella sua naturale e irresistibile dolcezza.

Ecco ora potete deglutire, vi sta già venendo voglia di partire per provarlo? Bene, perché al vostro arrivo, oltre il giro delle cantine dei produttori per le innumerevoli degustazioni di questo splendido vino, troverete anche tantissime iniziative che parlano di tradizione e folclore.

Si inizia con la torchiatura, che con i suoi riti, la sua gestualità fa rivivere un’atmosfera genuina e sospesa nel tempo, complice anche un antico torchio degli anni Trenta del Novecento completamente restaurato.

Il nettare profumato e dolce che se ne ricava viene in parte offerto al pubblico di cittadini e appassionati accorsi all’evento e il rimanente imbottigliato. Imperdibile anche la sfilata della confraternita Magnifica Fraglia del Torcolato Doc di Breganze.

E per accompagnare le innumerevoli degustazioni vinicole niente di meglio di una visita al mercatino dei prodotti tipici vicentini.

Per gli amanti della creatività, invece, si consiglia la premiazione del concorso dell‘Etichetta Prima del Torcolato.

Insomma che vi avevamo detto? La prima del Torcolato non si scorda mai.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!