Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 17 gennaio al 4 marzo 2014

Due Sagre al posto di una?

Ruzzola del formaggio

Pontelandolfo (BN)

Ruzzola del formaggio
E SAPEVATE CHE...?


Il tradizionale gioco della Ruzzola ha origini antichissime e le ipotesi sulla sua nascita sono ancora oggi oggetto di accese discussioni.

Alcuni anno risalire le sue origini al 1300, quando in queste zone s'insediarono, intere popolazioni che arrivavano dalla Ciociaria.

Altri vogliono che la ruzzola sia un ricordo della festa romana dedicata ad Ercole. Altri ancora la fanno risalire ad una leggenda locale. Pare che un barone e il suo bracciante, Pasquale per risolvere una controversia nata da una scommessa, si sfidarono proprio al gioco della ruzzola e che a causa delle loro abilità, la partita non sia mai finita.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Alla Ruzzola del formaggio di Pontelandolfo, sì, è possibile. Tranquilli non è l’ennesima trovata di uno spot pubblicitario per detersivi.

Andiamo per gradi e partiamo dalla prima. Per le festività di Sant’Antonio Abate, che cade ogni anno all’inizio del periodo del Carnevale, si perpetua il gioco della ruzzola.

Una tradizione antichissima che ogni anno, nella piazza centrale e per le strade di questo suggestivo borgo dell’Alto Sannio, vede contrapporsi due squadre che si sfidano a colpi di… formaggio. No, non avete capito male, proprio una sfida a colpi di formaggio.

Lo scopo del gioco, infatti,è quello di completare un percorso, andata e ritorno, lanciando una forma di cacio con uno spago, detto zagaglia, con il minor numero di lanci possibile.

Gli amanti della buona cucina non disperino, non avrete bisogno di rotolare dietro le forme di cacio per assaggiare queste bontà. Infatti, per tutta la durata del carnevale, tra un lancio e l’altro, sarà possibile degustare tutti le migliori specialità locali, i prodotti tipici e i piatti della cucina carnevalesca.

E se una sagra non vi basta, Pontelandolfo è la vostra meta ideale. A conclusione delle feste di Carnevale, infatti, la lunga kermesse di tradizione e sapori si concluderà in bellezza con l’edizione invernale della manifestazione Uliveti&Pascoli, nata con l’intento di valorizzare il prelibato olio extravergine di oliva e il formaggio pecorino locale.

Quindi smettetela di rotolarvi sul divano come delle forme di cacio e lanciatevi anche voi a Pontelandolfo.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!