Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

18 settembre 2016

Bitto e mangia!

Sagra del bitto

Gerola alta (SO)

Sagra del bitto
E SAPEVATE CHE...?


Cos'è il Bitto? Un torrente, un formaggio o una valle? La risposta è facile, siamo alla sagra del Bitto, sarà un formaggio. Sbagliato!

Il Bitto deve il suo nome proprio alla zona da cui proviene, e in particolare al torrente Bitto che attraversa la valle omonima in provincia di Sondrio.

Si narra che fu la popolazione da Celti installatasi in questa zona a portare la tradizione della produzione di questo nobile formaggio, infatti le prime testimonianze scritte che lo riguardano del 1600 riportano la parola celtica: Bitu, che significa perenne, infatti è l'unico formaggio che può essere stagionato per più di dieci anni.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Come si dice formaggio in valtellinese? Si dice Bitto.

Pochi prodotti sono tanto tipici di una zona quanto lo è questo formaggio. Addirittura il Bitto si merita una sagra che è tutta in suo onore: il tradizionale appuntamento, da circa trent’anni, si svolge regolarmente a Gerola Alta il terzo weekend di settembre, e da sempre promuove il famoso formaggio Bitto, tipico della zona, dal profumo e sapore inconfondibili, prodotto sugli alpeggi durante il periodo estivo.

In occasione della sagra e nei giorni che la precedono vengono organizzate mostre ed iniziative di vario genere, attraverso le quali volontari e simpatizzanti danno il meglio di sè per valorizzare un piccolo borgo ed una valle ricchi di tradizione e di storia. Alla manifestazione partecipano tutti gli alpeggi della zona.

Ora che sapete come si dice formaggio in Valtellina, correte a scoprire anche il suo gusto inimitabile!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!