Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 10 al 12 giugno 2016

Non è proprio fame... è più voglia di qualcosa di buono

Sagra del Calcione e del Raviolo

Treia (MC)

Sagra del Calcione e del Raviolo
E SAPEVATE CHE...?


Treia non è famosa solo per il Calcione ma anche per il Bracciale: uno strano sport tardo medievale che per alcuni aspetti sembra all'origine del tennis e dello squash.

A Treia ogni prima domenica d'Agosto, si tiene la Disfida del Bracciale, il torneo cittadino in cui si sfidano i quattro quartieri del paese nel pieno rispetto dell'antico cerimoniale della gara.

Non è come la Sagra del Calcione e del Raviolo ma se passate da Treia in quei giorni state sicuri che qualcosa di buono da mangiare lo trovate.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Rettifichiamo, ciò che vi spingerà alla Sagra del Calcione e del Raviolo di Treia non è fame, è proprio gola.

Solo il pensiero di quella pasta di sfoglia dolce con l’impasto di pecorino, zucchero, uova e olio vi farà venire l’acquolina in bocca.

L’unico modo per provare il vero Calcione, con il suo mix perfetto di dolcezza e sapidità, è partire per Treia vicino Macerata.

Solo una terra come le Marche, dove la cucina è una forma d’arte, poteva immaginare e produrre un prodotto così buono.

Lasciate pure Ambrogio a casa, o portatelo con voi se preferite, e preparatevi a fare il ripieno, pardon il pieno di gusto.

Infatti, a questa Sagra, saranno la pasta sfoglia e i suoi ripieni i veri protagonisti. Insieme al Calcione ci sarà anche il ben più conosciuto Raviolo.

Stessa bontà ma anche tante differenze tra i due: il calcione ha la pasta sfoglia dolce, il raviolo salata, il primo ha il buco da cui esce il ripieno di uova pecorino e zucchero, il secondo tiene tutti i sapori al suo interno.

Il Calcione è un prodotto da cuocere al forno e che si mangia da solo, mentre il Raviolo è un primo piatto che si accompagna con i sughi della tradizione.

Cari Sagronauti non sarà la fame, bensì uno strano languorino, una curiosità papillare, una spinta di gola, che vi guiderà fino alla Sagra del Calcione e del Raviolo di Treia.

Il problema sarà tornare. Perché la fame finisce, ma la voglia di qualcosa di buono come un Calcione o un Raviolo non finisce mai.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!

Dove si svolge: Treia (MC)