Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 9 al 11 settembre 2016

Una Sagra a Sasso d'Ombrone? Avete Capitone bene!

Sagra del capitone

Sasso d'Ombrone (GR)

Sagra del capitone
E SAPEVATE CHE...?


Le origini della nascita della celebrità locale, il Capitone alla Barbarossa sono avvolte dalla leggenda.

Si narra infatti, che l'imperatore Federico Barbarossa si fosse feramato in una locanda nell'antico borgo di Sasso di Maremma, l'attuale Sasso d'Ombrone.

E che l'oste non trovando niente che si confacesse alle regali papille dell'imperatore, pescò alcuni Capitoni dal fiumeOmbrone cucinandoli alla brace.

Il Barbarossa rimase talmente soddisfatto che da allora questo piatto prese il nome di una bontà degna di un re, di più di un imperatore.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Sì, cari Sagronauti avete capitone bene, si parte per la Sagra del Capitone di Sasso d’Ombrone.

Ci scusiamo in anticipo con i puristi della lingua, ma siamo sicuri che la bontà di questa prelibatezza locale saprà farsi perdonare qualche piccola svista grammaticale, sollazzando le papille anche ai palati più esigenti.

Infatti sua maestà il Capitone, un tempo considerato piatto povero, al giorno d’oggi attira migliaia di visitatori con il suo gusto energico e inconfondibile.

Per la gioia dei più ghiottoni il famoso Capitone alla Barbarossa sarà accompagnato da una vasta selezione di prodotti tipici e altre specialità locali come l’anguilla in umido o i pici, orgoglio delle massaie locali.

Tantissime le occasioni di far festa anche per le papille dei seguaci del dio bacco, che troveranno di che soddisfar le ugole con le degustazioni degli ottimi vini della zona nelle antiche cantine, che saranno aperte a tutti i visitatori per l’occasione.

Dopo aver rifocillato il corpo non vi resterà che saziar lo spirito partecipando alle innumerevoli iniziative collaterali.

Laboratori, convegni, serate danzanti, sfilate di moda, mostre, banchetti d’artigianato, ottima musica e lo spettacolo pirotecnico finale saranno la degna conclusione di una serate all’insegna della buona cucina e il divertimento.

Chi non ci va, non ha ancora Capitone un tubo.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!