Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 10 al 12 giugno 2016

Sei proprio un Ciaffagnonaio!

Sagra del Ciaffagnone e del tagliolino al tartufo

San Casciano dei Bagni (SI)

Sagra del Ciaffagnone e del tagliolino al tartufo
E SAPEVATE CHE...?


Il Ciaffagnone era il protagonista delle feste di carnevale sancascianesi.

Le massaie toscane, come da antica tradizione, preparavano la saporita frittella durante il carnevale.

Le donne del paese cuocevano il Ciaffagnone nello strutto di maiale sulla brace, seguendo la ricetta di famiglia tramandata di generazione in generazione.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

No! Non è un insulto! Anzi, essere un Ciaffagnonaio vuol dire essere l’anima della Sagra del Ciaffagnone e del tagliolino al tartufo di San Casciano dei Bagni.

Senza la destrezza del Ciaffagnonaio la sagra di questo splendido borgo toscano nemmeno esisterebbe.

Ma cosa è il Ciaffagnone? E soprattutto, chi è il Ciaffagnonaio? Il primo, è una sorta di frittella, una crepe nostrana, preparata con ingredienti base quali farina, acqua, uovo e un pizzico di sale.

A rendere una comune crepe una squisita prelibatezza è il saporito pecorino locale che, grattugiato sull’impasto appena cotto, tramuta la banale frittella nell’amato Ciaffagnone.

Il Ciaffagnonaio invece è colui che con innata maestria ed esercitata esperienza consente la perfetta rosolatura della frittella, lanciandola in aria e riprendendola al volo, rendendola dorata e soffice, pronta da gustare.

Il Ciaffognaio nell’atto superbo di lanciare la frittella e riprenderla al volo per qualche attimo rimane a bocca aperta in un’espressione tutt’altro che brillante.

Ma non prendetelo in giro, perché anche voi Sagronauti quando vedrete siffatta acrobazia rimarrete a bocca aperta con una faccia altrettanto stralunata.

Sarà proprio lui, l’artefice di tutto, a svegliarvi e a consegnare alle vostre papille la prelibata bontà dello Ciaffagnone.

Quindi se vi danno dello Ciaffagnone accettate di buon cuore e godete di tutto il suo incommensurabile gusto.


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!