Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.561 sagre

invia Invia

Salva

Dal 12 al 16 giugno 2014

Ciak si Sagra!

Sagra del cinema

Pretola (PG)

Sagra del cinema
E SAPEVATE CHE...?


Nella storia del cinema si sono sempre utilizzati due tipi di ciak: quello americano e quello italiano.

Il ciak americano, il più diffuso nell'immaginario collettivo, è privo di manico ed è facilmente riconoscibile dalla caratteristica clachette, ovvero l'asticella, posta nella parte superiore.

Quello italiano invece si differenzia proprio da quest'ultimo per avere la clachette lungo la parte inferiore.

Inoltre quello italiano è dotato di manico che rende più agevole la fruizione di utilizzo e permette di non coprire le parti scritte con le dita.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Motore. Azione. Ciak si Sagra. E come potrebbe essere diversamente visto che si parla della Sagra del cinema di Pretola.

Preparatevi a far uscire il regista che c’è in voi perché nella splendida cornice della Torre medievale di Pretola, alle porte del capoluogo umbro, potrete immergervi in un’atmosfera unica, interamente dedicata al buongusto e al magico mondo del cinema.

I più cinefili inizino ad urlare di gioia perché ad attenderli ci sarà il fior fiore della produzione cinematografica italiana con ben cinque giorni di cinema all’aperto ad ingresso gratuito, incontri con gli autori e tantissimi eventi collaterali.

I più affezionati alle tradizioni e al buongusto facciano altrettanto, perché la maratona cinematografica sarà accompagnata ogni giorno da tantissime proposte della migliore enogastronomia regionale.

Fate salivare le papille perché le abili mani delle cuoche locali proporranno dei menù a tema di 4 differenti regioni, Sicilia, Puglia, Lazio e Umbria, con tantissime specialità locali e accurate selezioni di prodotti tipici.

Su, non fate i divi che si fanno attendere, la Sagra del cinema di Pretola vi aspetta!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!