Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 6 al 15 agosto 2016

Il guardiano del Farro

Sagra del farro biologico

Traversa (FI)

Sagra del farro biologico
E SAPEVATE CHE...?


Le origini del Farro risalgono alla notte dei tempi. Pare infatti che le sue radici possano risalire addirittura al periodo d'oro dei faraoni dell'antico Egitto.

Recenti ritrovamenti,datati dagli studiosi intorno ai5.000 anni prima di Cristo, lascianosupporre che questo antico cereale fosse ampiamente coltivato nelle terre intorno al Nilo.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Anche alla Sagra del Farro Biologico di Traversa, come nel ben più celebre libro, si potrà parlare di amore a prima vista, apportando però qualche leggera modifica alla trama della storia.

Il protagonista principale è lui, il delicatissimo Farro di Traversa, un chicco dal sapore deciso e dal manto dorato.

Gli impavidi amatori del candido farro sarete voi, alla ricerca dell’estasi culinaria più pura. E se questo amore, oltre che buono, fosse anche genuino?

Questo cereale infatti, considerato un tempocome un alimento povero, è stato scoperto di recente come un prodotto importante per una corretta alimentazione perché ricco di proteine e povero di glutine.

Il primo atto d’amore si svolgerà dunque tra i graziosi stand enogastronomici allestiti per la sagra, dove potrete degustare piatti a base di farro, rigorosamente di provenienza biologica, delle vicine fattorie.

Tra i numerosi stand del mercatino di prodotti tipici, potrete anche acquistare il salutare cereale, per arricchire la vostra dispensa di un prodotto davvero sano e gustoso.

La colonna sonora di questo perfetto momento di estasi culinaria, arriverà dai numerosi momenti musicali previsti per la festa come le serate danzanti e le esibizioni dei gruppi folcloristici locali. Ammettetelo: siete caduti nelle braccia del principe dorato?


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!