Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

Dal 9 al 30 ottobre 2016

Marrone, il colore più allegro del mondo!

Sagra del marrone

Castel Del Rio (BO)

Sagra del marrone
E SAPEVATE CHE...?


Castagna e marrone non sono la stessa cosa, anche se la distinzione non è sempre chiara.

In sintesi si può dire che la castagna è il frutto del castagno selvaggio e ogni riccio ne contiene tre, mentre il marrone proviene da alberi coltivati e sempre migliorati con successivi innesti, e ogni riccio contiene normalmente un solo frutto.

Il marrone ha rispetto alle castagne un sapore più dolce e più profumato, una pezzatura maggiore ed è protetto, sotto la buccia, da una sottile pellicina che può essere asportata senza difficoltà.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Quale colore è per voi sinonimo di allegria? Il rosso? Il giallo? Il fucsia? Sbagliato, sbagliato e sbagliato.

Il colore più allegro di tutti è il marrone, e la dimostrazione la troverete a Castel del Rio: qui tutto è all’insegna dei marroni e dell’allegria più festosa.

Quindi quando sentirete dire Soccia che maroni!, non avrete vicino un bolognese che si sta annoiando, ma un visitatore di questa golosissima sagra.

Basta soltanto un giretto per l’appennino tosco-emiliano alla volta di Castel del Rio e allora come per incanto la colorita espressione di cui sopra acquisterà tutt’altro significato, riferita dunque agli indiscussi protagonisti della sagra più longeva del paese.

È dal 1946 che qui i marroni sono un oggetto di culto, celebrati per quattro domeniche consecutive con mercatini, mostre, convegni tecnici, conferenze e serate culturali.

Ma se la cultura è importante, l’appetito lo è ancora di più. E dunque consigliamo di dirigersi verso gli immancabili stand gastronomici e gustarli, i maroni.

E ricordatevi che, a Castel del Rio, non c’è cosa più divertente che farsi due maroni così!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!