Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

19 ottobre 2015

Un Canistro da tre!

Festa dei sapori d’Autunno

Canistro inferiore (AQ)

Festa dei sapori d’Autunno
E SAPEVATE CHE...?


La Castagna Roscetta si distingue facilmente dalle altre tipologie di castagne.

Presenta infatti un colore bruno rossastro, la sua superficie è liscia e di volume rilevante.

Mentre chi ha avuto la fortuna di assaggiarla almeno una volta sa che il suo particolare gusto si caratterizza per la dolcezza del sapore dovuto al più alto valore dei glucidi solubili.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Non ce ne vogliano i cestisti ma alla Festa dei sapori d’Autunno a Canistro inferiore l’unico tiro da tre che vedrete sarà quello dei ghiottoni più famelici che si lanceranno a capo fitto sulla deliziosa bontà locale: la castagna Roscetta per l’appunto.

Iniziate ad allenare le forchette perché le specialità a base di sapori autunnali in questo grazioso borgo saranno tantissime e andranno tutte a ruba.

Gli amanti delle camice a quadri troveranno soddisfazione con specialità a base di primizie del bosco, come i piatti con funghi e tartufi che inebrieranno con il loro profumo inconfondibile le vie del borgo abruzzese.

I devoti alla beniamina locale inizino a far salivare le papille perché potranno degustarla in tantissime sfumature dai mille gusti.

Potranno assaporare le classiche Casciole arrosto; i Vallani, castagne lessate con la buccia e le Remonne, le castagne lesse sbucciate.

Se siete degli inguaribili ghiottoni invece potrete proseguire il vostro tour enogastronomico con le tantissime degustazioni di tantissimi prodotti e specialità tipiche come i dolci casalinghi e le marmellate.

E per digerire niente di meglio che una passeggiatina tra gli stand dei mercatini artigianali; per poi lanciarsi in frenetiche danze al ritmodelle band locali. Partite dunque in fretta, la Roscetta vi aspetta!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!