Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.587 sagre

invia Invia

Salva

Dal 13 al 15 agosto 2016

La danza della panza...nella

Sagra della panzanella

Lamoli (PU)

Sagra della panzanella
E SAPEVATE CHE...?


La panzanella era un ottimo alimento non solo per chi lavorava nelle campagne, ma anche per gli anziani del paese.

Grazie alla morbidezza del pane, questo alimento veniva degustato volentieri dagli anziani e proprio per questo la panzanella venne chiamata anche l'energetico dei nonni.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

State praticando dello sport per smaltire i rotolini di troppo sul girovita? Rimandate ogni vostro piano snellente perché alla Sagra della Panzanella di Lamoli, il vero peccato è rinunciare… al peccato di gola!

Degustate in tutta tranquillità la panzanella perché, a discapito del nome che può trarre in inganno, la vostra pancia tirerà un sospiro di sollievo per la leggerezza di questa specialità.

Chiarita la questione sul fronte linea, cerchiamo di scoprire che cos’è la panzanella. Questa antichissima pietanza contadina è composta da pane raffermo, messo in ammollo nell’acqua e poi condito con un po’ di aceto e pezzettini di pomodoro e cipolla.

L’invenzione di questo ghiotto pasto è antichissima e risale all’usanza dei contadini locali di intingere il pane raffermo nell’acqua, per poterlo consumare durante i lunghi periodi di permanenza nelle campagne.

E dopo la lezione teorica, si passa subito alla pratica: assaporate anche voi la famosa panzanella, per poi passare alle altre specialità locali come gnocchi di ragù d’anatra, spiedini, salsicce alla griglia, frittelle e tante altre ghiottonerie.

E ancora tanto divertimento con esilaranti giochi di abilità, musica dal vivo e intrattenimento per i più piccini.

Dopo tutto questo parlar di panzanella, siete ancora lì immobili a panza all’aria?


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!