Alla scoperta di luoghi e sapori

sono presenti 4.557 sagre

invia Invia

Salva

9 agosto 2014

Adesso pasta!

Sagra della pasta fatta a mano

Castelluccio Valmaggiore (FG)

Sagra della pasta fatta a mano
E SAPEVATE CHE...?


Le origini delle orecchiette o Recchjetèll sono tuttora avvolte nel mistero.

I fan dei latinismi le fanno risalire alle lixulae un tipo di pasta di forma rotonda e concava al centro risalente al periodo degli antichi Romani.

Gli esterofili alla tradizione Provenzale francese del medioevo. Mentre i più patriottici affermano che questa golosissima pasta sia tutta made in Puglia, più precisamente nella zona di Sannicandro di Bari intorno al dodicesimo-tredicesimo secolo.

promosso da Italia Zuccheri, 100% zucchero italiano

Se l’Italia è il Paese della pasta, Castelluccio Valmaggiore è il borgo della pasta. Di quella fatta a mano in particolare.

Immaginate sorridenti massaie che versano sui tavoli delle cucine nuvole di farina, la impastano con uova fresche e la tirano col mattarello per renderla il più sottile possibile. Poi la tagliano in mille fogge diverse e la dispongono su bianchi vassoi, in attesa di condirla coi sughi più genuini.

Se ora aprite gli occhi e vi accorgete che non stavate solo immaginando, e quella pasta fatta a mano la state vedendo davvero, vuol dire che siete alla Sagra della Pasta fatta a mano di Castelluccio Valmaggiore.

 

Negli stand sarà possibile degustare le migliori paste locali come le orecchiette, i cicatelli, le foglie d’ulivo, i classici troccoli foggiani. Il tutto come potete immaginare sarà innaffiato dall’ottimo vino locale e rallegrato dall’atmosfera festaiola delle bancarelle e dall’accoglienza tipica del luogo.

A questo punto, dopo aver aperto gli occhi non vi rimane che aprire anche la bocca… e buon appetito!


AAA Avviso a tutti i Sagronauti. Talvolta le date subiscono variazioni all'ultima ora, vi consigliamo perciò di contattare gli organizzatori prima di mettervi in viaggio.
Se avete novità segnalatele alla redazione, buona sagra a tutti!